3 cose da sapere prima di testare il tuo DNA

Ci sono incredibili benefici nel testare il tuo DNA. Puoi conoscere la storia della tua famiglia, prevenire potenziali malattie o anche dare un'occhiata al tuo futuro. E ora, questi test diretti al consumatore sono più economici di quanto non siano mai stati!

Ma ci sono alcuni rischi associati a rinunciare al controllo su quelli che potrebbero essere i dati più importanti che tu abbia mai detenuto.

Jennifer King, direttore della privacy dei consumatori presso il Centro per la Internet e la Società della Stanford Law School, spiega: "La cosa fondamentale dei tuoi dati genetici ... è unicamente tua. Ti identifica, quindi se hai intenzione di affidarlo a un'azienda, dovresti cercare di capire quali sono le conseguenze. "

Ecco 3 dei maggiori rischi che i consumatori dovrebbero comprendere quando consegnano il loro DNA:

# 1 - Regolamenti non vincolanti

Attualmente, l'unica legge degli Stati Uniti che copre la privacy genetica sui libri è la legge sulla non discriminazione delle informazioni genetiche o GINA. La legge proibisce severamente ai datori di lavoro e alle agenzie assicurative private di discriminare le persone sulla base dei risultati dei test genetici, sebbene esistano scappatoie che lasciano una buona parte della popolazione in un'area grigia legale.

Inoltre, non vi è attualmente nulla che impedisca alle autorità di contrasto di accedere a queste informazioni, e lo sono già.

Prendi la storia di Golden State Killer, per esempio. Era un caso che era rimasto aperto per decenni, finalmente risolto grazie all'aiuto di una società di genealogia. E mentre risolvere un omicidio è sempre positivo, il fatto che le forze dell'ordine siano in grado di avvicinare le compagnie private per accedere alle tue informazioni private potrebbe non andare bene con alcuni.

# 2 - Evoluzione delle politiche aziendali

Mentre un'azienda può avere una solida politica sulla privacy con le misure appropriate in atto per proteggere la tua privacy, le cose cambiano.

Man mano che le normative si evolvono, le aziende cambiano proprietà o vengono alla luce nuove iniziative redditizie, un'azienda può cambiare le proprie politiche sulla privacy in un batter d'occhio. E sono liberi di farlo.

Alcune aziende hanno persino adottato politiche che consentirebbero loro di vendere i tuoi dati.

Sebbene la maggior parte delle aziende non stia attivamente cercando di sfruttare la propria base di clienti, un cambiamento radicale nella loro politica sulla privacy potrebbe avere implicazioni significative per i clienti. Da come condividono o archiviano i dati nelle loro relazioni con entità pubbliche o private.

I clienti devono sempre prestare attenzione a eventuali cambiamenti nella politica e leggere attentamente ogni parola del documento.

# 3 - Hacks e violazioni dei dati

Le violazioni dei dati sono state un punto di notevole interesse nel 2018. Nel solo primo trimestre dell'anno sono stati esposti oltre 1,46 miliardi di record, molti dei quali sono stati il ​​risultato di hack. Dalle società private alle organizzazioni governative, sembra che tutto sia un gioco equo per i cattivi attori in cerca di dati.

Queste violazioni sollevano seri interrogativi sulle preoccupazioni per la privacy dell'industria della genetica nel suo insieme. Sebbene molte delle migliori aziende nello spazio abbiano implementato nuovi livelli di sicurezza per proteggere i consumatori, l'importanza dei dati a rischio non dovrebbe essere ignorata.

Come proteggere le tue informazioni

Mentre ci sono sempre rischi nella condivisione dei dati, i test del DNA dovrebbero essere affrontati con la dovuta diligenza. Assicurati di seguire le pratiche di sicurezza di base, dalla creazione di password complicate alla mancata apertura di e-mail sospette.

Una società, DNAtix, sta cercando di portare la privacy dei consumatori al livello successivo. Sfruttando la tecnologia blockchain, DNAtix prevede di restituire il potere alle persone.

Utilizzando standard di crittografia ad alta tecnologia, DNAtix sta costruendo un intero ecosistema per i test genetici diretti al consumatore, con la riservatezza dei dati come priorità assoluta.

I clienti non solo godranno di alcuni dei più alti standard di privacy del settore, ma potranno anche dettare come i loro dati vengono utilizzati, trasferiti e archiviati, aprendo anche il potenziale per i clienti di guadagnare profitti con i loro dati.

Il futuro dell'industria della genetica è ancora in fase di realizzazione e, con nuove scoperte che vengono costantemente alla luce, i clienti dovranno prestare molta attenzione allo spazio per garantire che i loro dati rimangano sicuri.