30 cose che puoi fare con una blockchain

Gli anni della Blockchain sono come gli anni dei cani. A 30 mesi da quando ho scritto questo articolo, le cose sono cambiate e le mie opinioni con loro. Ho appena rivisitato questo post e ho scritto una versione per il 2019. Leggi qui.

Secondo Hype Cycle 2016 di Gartner, la tecnologia blockchain è sospesa da qualche parte vicino al picco delle aspettative gonfiate e probabilmente sta per cadere da una scogliera nella depressione della disillusione in qualsiasi momento. Dappertutto, idee esagerate e prove del concetto ipervendute da coloro che davvero non capiscono come funziona la tecnologia si scontrano frontalmente con sfide di scalabilità, ostacoli normativi specifici del settore, dipartimenti di tecnologia dei dinosauri e percezioni aziendali di eventi come il Forcelle rigide Ethereum.

Come ho detto in un post precedente, quando i team di innovazione troppo zelanti sostengono che le blockchain possono fare tutto ciò che vuoi, incluso preparare la tua tazza di tè mattutina, è più importante che mai esaminare il problema che il tuo caso d'uso sta risolvendo e chiederti se implica fiducia, consenso, immutabilità o un'intersezione dei tre. In caso contrario, probabilmente non hai bisogno di blockchain nel mix.

Tuttavia, è anche importante ricordare che è un tipo di roba al limite del cielo blu che fa pensare la gente.

Quando le persone al di fuori dell'ecosistema blockchain / criptovaluta iniziano a fare riferimento a discussioni come questa su / r / bitcoin, sai che le possibilità stanno iniziando ad affondare, anche se la realtà non è ancora del tutto raggiunta.

Se rivisiteremo questo mezzo nel 2018, molti dei 30 esempi che ho dato qui saranno consegnati nella pattumiera della storia. Alcuni di loro potrebbero essere già morti all'arrivo.

Ma l'importante era che qualcuno, da qualche parte, vedesse la possibilità del potere trasformativo e colse l'opportunità di provare a far funzionare qualcosa di nuovo. Vedere evolversi i barlumi di una tecnologia nascente è emozionante.

Questi casi d'uso potrebbero non essere interamente realizzati con imponenti edifici di eccellenza tecnologica. Ma alcuni di essi potrebbero rivelarsi i mattoni del nostro mondo futuro. E quando siamo immersi nella depressione della disillusione di Gartner, è importante ricordarlo.

Quindi, se ti sei mai chiesto cosa puoi fare con una blockchain, ecco 30 idee:

1. Trasferire denaro
Bitcoin è stato descritto come "il primo caso d'uso della blockchain", e con buone ragioni. Da oltre 40 anni, dal DigiCash di David Chaum, gli economisti hanno cercato il sacro graal di una valuta digitale in grado di eliminare il problema della doppia spesa e aggirare il problema della necessità di fidarsi di una terza parte sconosciuta. Quando il famoso Libro bianco di Satoshi è stato pubblicato nell'ottobre 2008, poche persone hanno capito il suo impatto in quel momento. A distanza di otto anni, la blockchain di Bitcoin non è ancora stata violata e devi davvero provare a usarla per capire quanto sia semplice e sorprendente il protocollo. La convergenza dei pagamenti mobili, in particolare nel mercato africano, con la criptovaluta, è una nicchia da tenere d'occhio ... aziende come BitPesa stanno guidando la carica qui. Maggiori informazioni sull'uso di Bitcoin qui.

2. Effettuare micropagamenti
Strettamente correlato a 1, la possibilità di utilizzare blockchain per trasferire minuscole quantità di denaro è un potenziale cambio di gioco. Sia che tu stia parlando di pagamenti in-app di una frazione di centesimo, transazioni di microgrid o elettrodomestici che si spostano verso un modello pay-per-use piuttosto che un modello di proprietà, essere in grado di effettuare piccoli pagamenti utilizzando la criptovaluta senza incorrere in commissioni bancarie che superano il pagamento originale è un'enorme opportunità.

3. Prestare denaro alle persone
Il prestito peer-to-peer è una delle aree in più rapida crescita nel settore della finanza personale, con gli utenti attratti dall'opportunità di ottenere un ritorno sui propri risparmi in un ambiente a basso interesse, consentendo agli altri utenti di prendere in prestito a un tasso ragionevole - e tutto senza dare alla banca il taglio. A differenza di concorrenti fiat come Zopa e Funding Circle, BTCJam consente agli utenti di fare tutto quanto sopra, ma con Bitcoin.

4. Paga le multe per il parcheggio
L'anno scorso, il consigliere comunale di New York Mark Levine ha suggerito che gli automobilisti recalcitranti di New York dovrebbero essere in grado di pagare i biglietti per il parcheggio non solo con ApplePay, ma con Bitcoin.

Non ci sono ancora notizie sul fatto che ciò accada effettivamente, ma nel contesto di BitLicense, è un aspetto interessante.

5. Consuma contenuto
L'ascesa e il blocco degli ad-blocker ha gettato il tradizionale modello di business fuori dalla finestra. I pay-all-or-nothing hanno riscosso successo per alcuni editori, ma la ricerca ha dimostrato che gli utenti sono più preparati a premiare i creatori di contenuti se il processo è continuo e se possono pagare solo per ciò che consumano. Startup come Smoogs con sede a Londra, SatoshiPay e Yours con sede a Berlino offrono un modo semplice per scrittori, registi e altri produttori di contenuti di essere pagati per quello che fanno. L'innovativo browser Brave è un altro esempio.

6. Caricare un'auto elettrica
Piccoli pagamenti incrementali sono utili per un numero maggiore di casi d'uso rispetto al solo consumo di contenuti. Le stazioni di ricarica per auto tradizionali normalmente richiedono ai conducenti di pagare con incrementi fissi, indipendentemente dalla quantità di elettricità consumata dalla batteria dell'auto. Inoltre, per le flotte elettriche a noleggio, la società di noleggio deve sviluppare un software per tracciare la carica rimasta sulla batteria o per farlo manualmente. Immagina un sistema in cui ogni veicolo elettrico ha un chip che gli consente di pagare direttamente esattamente l'energia che consuma e che tutto ciò che il conducente deve fare è ricaricare di tanto in tanto la franchigia di pagamento. Il colosso energetico tedesco RWE ha sviluppato esattamente questo schema pilota con i pionieri di Ethereum slock.it, consentendo alle auto elettriche di caricarsi in attesa al semaforo. Per saperne di più qui.

7. Certificare una catena di approvvigionamento
Molti consumatori preferirebbero fare delle scelte etiche sui prodotti che acquistano. Recenti scandali come la vendita di carne di cavallo come carne di manzo nel Regno Unito e le rivelazioni sulle cattive condizioni dei lavoratori dell'abbigliamento nei paesi in via di sviluppo hanno spinto la questione in primo piano. Tuttavia, provare l'origine di ogni componente di un prodotto può essere impossibile e, anche se queste informazioni sono detenute da un'autorità centralizzata, potrebbero non essere affidabili. La startup londinese Provenance offre la certificazione decentralizzata della catena di fornitura. Leggi il white paper qui.

8. Condividi l'elettricità con i vicini
Dovrebbe essere la cosa più semplice al mondo da fare. Prendi una strada che ha un lato soleggiato e un lato ombreggiato. Le persone fortunate sul lato soleggiato della strada hanno i pannelli solari sul tetto. È più efficiente utilizzare l'elettricità vicino a dove viene generata, quindi invece di vendere l'energia in eccesso alla rete (come fanno la maggior parte degli impianti solari domestici in rete), immagina se i proprietari delle case con energia in eccesso potrebbero venderla sul locale mercato. Sfortunatamente, questo avrebbe normalmente un costo, con i proprietari di case che dovessero concordare un prezzo tra loro e monitorare la quantità di elettricità utilizzata. Il progetto MicroGrid a Brooklyn di New York risolve questo requisito consentendo alle famiglie di acquistare e vendere energia tramite contratti intelligenti sulla blockchain di Ethereum. Nessun calcolo indipendente o monitoraggio richiesto.

9. Dimostra la tua identità
Un sistema di identità digitale affidabile è il Santo Graal del nostro mondo connesso. Viviamo già tanta parte della nostra vita online, ma tutto si interrompe non appena dobbiamo in qualche modo collegare la nostra identità digitale attentamente affinata alla nostra presenza nel mondo fisico, verificata da una sorta di documenti o prove rilasciati dal governo di esistenza a un indirizzo particolare. Nel frattempo, mentre lottiamo per mantenere i nostri registri di credito e dimostrare chi siamo ai datori di lavoro, alle banche o alle società di autonoleggio, le società private stanno facendo soldi vendendo i nostri dati: dati che ci appartengono come individui e che dovremmo essere in grado di monetizzare . Troppe organizzazioni da menzionare stanno lavorando a schemi di prova dell'identità digitale, molti dei quali basati su blockchain. Lo Smart Identity System di Deloitte è probabilmente il più noto.

10. Lascia che i tuoi elettrodomestici paghino per le cose
Il progetto di ricerca IBM ADEPT [Telemetria autonoma decentralizzata peer-to-peer] è stata una delle prime proposte blockchain / IoT, e sicuramente il più alto profilo del 2015. L'idea di una blockchain su cui un elettrodomestico è registrato nel punto di produzione e che ha una sorta di identità autonoma che può utilizzare, ad esempio, per acquistare materiali di consumo come detersivo in polvere, è potente. Come osserva il white paper stesso, la scalabilità è (e rimane) la principale barriera: "Una blockchain per soddisfare centinaia di miliardi di dispositivi deve essere scalabile ..."

Lo schema SPUR in fase di sviluppo di Quantoz si basa su questi principi.

11. Dimostrare la proprietà di un bene
Se qualcuno ruba la tua auto nella maggior parte dei paesi del mondo, c'è una ragionevole possibilità che venga rintracciata o recuperata. La maggior parte dei governi applica una sorta di schema di registrazione basato sulla targa e / o sul numero di telaio. E se il tuo possesso rubato fosse una bicicletta? Un jetski? Una borsa di lusso? Un drone? Tali beni portatili di alto valore sono facili da rubare e anche da rimuovere da una particolare area geografica in cui potrebbero essere stati registrati. La nostra startup Mamoru mira a fornire uno standard globale per la prova di proprietà.

12. Emissione di azioni
Il CEO di Overstock Patrick Byrne è un sostenitore di lunga data di Bitcoin e il rivenditore ha già una propria piattaforma di emissione e trading, t0. A Money2020 questa settimana, Overstock ha annunciato che gli azionisti avrebbero avuto la possibilità di sottoscrivere azioni della sua Blockchain Series A Preferred, che saranno scambiate esclusivamente su t0.

"Attraverso questa emissione pubblica di titoli basati su blockchain la storia dei mercati dei capitali sta entrando in una nuova era, l'era dei titoli basati su blockchain", ha affermato Byrne.

13. Eseguire uno swap azionario
La società di tecnologia blockchain aziendale Axoni ha recentemente condotto un test di contratti intelligenti OTC per swap azionari che coinvolgono istituzioni come Barclays, Citi e JP Morgan. "Usando una blockchain hai un registro affidabile di chi ha firmato le transazioni e quando è stata intrapresa ogni azione, quindi quello che finisci con questo archivio di dati distribuiti con una versione valida e dimostrabilmente d'oro del commercio", ha affermato il CEO Greg Schvey

14. Emettere denaro da una banca centrale
L'idea di una società senza contanti è estremamente attraente per i governi di tutto il mondo. Non solo elude la necessità di stampare banconote e monete di conio, ma significa anche porre fine all'anonimato del denaro e fornisce un modo per tenere traccia della spesa delle persone. Diverse banche centrali hanno flirtato con l'idea, ma la Bank of England è arrivata al punto di approvare uno studio indipendente presso l'University College di Londra che ha proposto come le criptovalute potrebbero essere emesse da tale autorità. Leggi il white paper e leggi il mio precedente supporto sul perché è diverso da Bitcoin.

15. Smooth il processo di spedizione
La spedizione oltre i confini nazionali genera così tante scartoffie che può essere misurata in kg interi (o sterline, se si preferisce l'imperiale). Quando le spedizioni sono ritardate, può causare un impatto sull'intera catena di approvvigionamento poiché le fabbriche attendono componenti e, in alcuni casi (ad esempio merci deperibili), può influire sulla redditività dell'intera spedizione. Giorni e enormi costi amministrativi sono legati alla produzione di polizze di carico, quindi c'era molto interesse quando il gigante della spedizione Maersk ha recentemente annunciato una bozza di prova basata su blockchain.

16. Autentica scarpe da ginnastica
La startup di San Francisco Chronicled ha conquistato i titoli dei giornali quando ha collaborato con il produttore di sneaker di fascia alta Mache Customs per produrre una gamma di scarpe abilitate per smart tag in onore di Kanye West. Sbarazzarsi del commercio di contraffazioni è uno dei loro obiettivi dichiarati.

17. Gestisci un mercato decentralizzato
Open Bazaar è ampiamente visto come un successore di Silk Road, ma è molto più di questo. Silk Road era un sito Web su un server nascosto dalla rete Tor. L'FBI è stato in grado di rintracciarlo, impadronirsi del server e arrestare le persone coinvolte. Al contrario, Open Bazaar è una rete peer-to-peer come BitTorrent. Puoi scaricare il software e creare il tuo negozio. Vale la pena ricordare che Open Bazaar non sostiene esplicitamente la vendita di oggetti illegali. Dalle loro FAQ: “I venditori sulla rete OpenBazaar ospitano i propri prodotti e sono quindi direttamente responsabili del rispetto delle leggi locali (e della propria coscienza) quando elencano articoli o servizi. Gli utenti impegnati in attività illecite non possono nascondersi dietro un servizio di terze parti. "

18. Registrare il copyright musicale
Incanalare le entrate dalla musica all'artista che l'ha creata è un'enorme sfida globale. Spesso, i costi amministrativi per il recupero dei canoni superano l'importo dovuto. L'attrito causato da ingombranti processi di pagamento significa che i fan che altrimenti sarebbero disposti a pagare per consumare musica finiscono per scaricare illegalmente contenuti, solo perché è più facile.

Il cantautore Imogen Heap, assistito da varie persone di Ethereum, ha annunciato il lancio di Mycelia a luglio per affrontare questo problema. Presentato come "commercio equo per l'industria musicale", mira a offrire funzionalità extra come consentire ai fan di pagare per contenuti aggiuntivi e prezzi mirati, come consentire agli enti di beneficenza di utilizzare le tracce a un costo inferiore o pari a zero.

La startup svedese Zeptagram opera anche in quest'area.

19. Vota
L'idea che stiamo ancora votando con penne e carta nel 2016 è un'anomalia. Ma il voto elettronico, sia a livello di governo locale o nazionale, sia nel contesto di corporazioni, è giustamente considerato con sospetto poiché i risultati sembrano aperti alla manipolazione senza le relative sviste. A causa della trasparenza offerta da blockchain pubblici come Bitcoin o Ethereum, i sostenitori di un governo aperto sono espliciti sui vantaggi del voto basato su blockchain. Nasdaq ha già annunciato piani in Estonia per consentire agli azionisti di votare e varie startup stanno sviluppando macchine per il voto elettronico per elezioni statali e nazionali che funzionano in modo simile.

20. Registrare i diritti fondiari
Mantenere un registro nazionale della proprietà fondiaria è un'operazione costosa e ad alta intensità di lavoro. Inoltre, nei paesi in cui esiste una storia di corruzione governativa, potrebbero non essere sempre affidabili. È stato riferito che Factom sta lavorando a una soluzione con l'Honduras per elaborare una prova di concetto per un registro fondiario basato su blockchain. Ciò si è rivelato meno concreto di quanto originariamente riportato e il progetto si è bloccato, ma qualcuno, da qualche parte, lo implementerà un giorno.

21. Eseguire un contratto legale
Il codice non è ancora legge! Ricorda questo. Ma alcuni studi legali sono così convinti che un giorno sarà così, che stanno già facendo i primi passi in questa direzione. Lo studio legale di Londra Selachii ha già annunciato piani per il lancio di accordi digitalizzati basati sulla tecnologia blockchain.

22. Gestisci un mercato di previsione
Il mercato di previsione decentralizzato Augur è un'idea brillantemente semplice. La loro piattaforma ti consente di fare previsioni scambiando azioni virtuali sull'esito di eventi accaduti nel mondo reale, come le imminenti elezioni statunitensi. Se acquisti azioni con il risultato corretto, guadagni.

23. Gestisci uno sciame di robot
Sembra abbastanza fantascientifico, ma in realtà è piuttosto più basato di quanto suggerisce il titolo. La crescente automazione significa che tutti i tipi di industrie, dall'agricoltura alla produzione, sono ora previsti per fare affidamento su un gran numero di lavori robotici. Eduardo Castelló Ferrer, affiliato al MIT Media Lab, spiega la sua logica in questo white paper.

24. Gestire le cartelle cliniche
Pensa a qualsiasi settore in cui vi è una necessità assoluta di dati non manomettibili e una chiara pista di controllo, e uno dei primi a venire in mente è l'assistenza sanitaria. Diverse startup sono in competizione in questo spazio, come descrive la storia di Bitcoin Magazine, ma una delle più interessanti è la partnership Factom / HealthNautica in cui "stanno cercando di proteggere le cartelle cliniche e le piste di controllo. Questo viene fatto crittografando i dati sulla blockchain Bitcoin con un timestamp per verificarne l'accuratezza. I record non possono essere modificati e, poiché sono sottoposti a hash sulla blockchain, non è possibile accedervi senza autorizzazione. HealthNautica spera di migliorare l'efficienza dell'elaborazione dei reclami e la certezza che i record non sono stati modificati. "

25. Certificare gli studenti
In un mondo con una forza lavoro mobile, la verifica delle qualifiche accademiche (che sono spesso necessarie per i visti di lavoro) può essere un processo lento e doloroso. Architetto vietnamita che fa domanda per un lavoro in Francia? Sviluppatore russo in cerca di lavoro in Germania? Quando le università devono essere contattate individualmente e le referenze dei datori di lavoro verificate per telefono o e-mail, questi processi consumano tempo e denaro. Immagina un mondo in cui le tue certificazioni sono state scritte in una struttura di dati globale sicura in cui non possono essere cancellate o alterate. Il MIT ha scritto un post interessante sulla loro architettura di certificazione. Allo stesso modo, B9lab certifica i laureati di successo dei loro eccellenti corsi per sviluppatori di blockchain con una voce sulla blockchain di Ethereum

26. Commercio di criptovalute
Bitcoin non è l'unica criptovaluta! Esistono centinaia di altre blockchain di criptovaluta, anche se la maggior parte di queste sono defunte o portano token praticamente senza valore. Numerosi scambi, alcuni più affidabili di altri, sono sorti per soddisfare quelli che meritano di essere scambiati: Bittrex, C-Cex e Poloniex sono alcune delle opzioni più popolari. Dai un'occhiata a CoinmarketCap per un elenco completo. E, naturalmente, non posso resistere menzionando il mio tracker portfolio Altcoin, CountMyCrypto. Da quando il mio amico Bruce e io l'abbiamo lanciato quasi tre anni fa, abbiamo visto innumerevoli monete e scambi spuntare e morire, e abbastanza dramma da far vergognare una soap opera.

27. Noleggia un'auto
Il processo di noleggio auto è spesso più complicato di quello che deve essere, con documenti assicurativi e identità che devono essere verificati e chilometraggio del veicolo e rapporti sui danni che sono ancora verificati manualmente in molti casi. È così che DocuSign ha descritto il processo di contratti intelligenti per il noleggio auto, in collaborazione con il team di innovazione di Visa.

28. Verifica la cronologia dei tuoi lavori
Strettamente allineato con le certificazioni degli studenti sulla blockchain, l'idea di un'API di networking per le carriere basata su una blockchain è una che esiste da un po 'di tempo. A Mamoru, ci stiamo lavorando, da quando abbiamo vinto una sovvenzione BlockchainX dal Wanxiang Blockchain Lab all'inizio di quest'anno.

29. Ottieni un risarcimento per i ritardi dei voli
Quando la conferenza Ethereum DevCon2 si è tenuta a Shanghai all'inizio di questo mese, i partecipanti che sono volati in Cina da tutto il mondo sono stati informati di un'interessante opportunità prima dell'evento. Il ritardo di volo dapp ha testato una nuova prova di concetto che ha permesso ai viaggiatori di condividere il rischio in caso di ritardi del volo. Stephan Karpischek ha scritto un buon post sui risultati dell'esperimento.

30. Compra birra
OK, quindi questo è davvero un sottoinsieme del caso d'uso n. 1, ma non puoi essere a Berlino e non menzionare la Stanza 77. È un pezzo di storia delle criptovalute, come il primo stabilimento di mattoni e malta in tutto il mondo ad accettare Bitcoin. E, naturalmente, è anche il ritrovo preferito di Mamoru e di tutte le altre fantastiche startup Bitcoin e blockchain con sede nella capitale tedesca.