Foto adattata da Jordan McQueen su Unsplash

Una configurazione del telefono che ti renderà più consapevole

…Non meno

Nota: questa guida è per gli utenti di iPhone, ma tutte le ottimizzazioni sono trasferibili ad altri marchi e sistemi operativi.

Se il tuo telefono fosse più simile al tuo spazzolino da denti, la tua vita sarebbe molto meglio.

Il tuo spazzolino da denti è il più grande strumento di tutti i tempi. Perché? Lo usi solo quando dovresti, per tutto il tempo necessario e non dimenticare mai a cosa serve.

Un ottimo strumento ha un solo scopo: mettere il controllo nelle tue mani in ogni momento, che tu lo stia esercitando o meno.

Questo rende il tuo telefono uno strumento pessimo al massimo. Chiede costantemente alla tua attenzione e, una volta che ha quello che vuole, non lascia mai andare. Secondo l'ultimo rapporto Nielsen, passiamo 2,5 ore sui nostri telefoni, ogni singolo giorno. Non riesco a capire perché qualcuno dovrebbe usare il proprio telefono 17,5 ore a settimana, a meno che non lavori part-time in un call center. Puoi?

Il tuo telefono è l'arco nemico del tuo spazzolino da denti, cercando di succhiarti quanta più energia possibile. Oggi lo cambieremo. In pochi semplici passaggi, trasformeremo il tuo telefono in un potenziatore della consapevolezza, rendendolo lo strumento utile che doveva sempre essere.

Ma prima di iniziare, una rapida introduzione su ciò che rende buoni strumenti.

Ottimizza per consapevolezza

Il nostro telefono è un dispositivo per raggiungere determinati risultati e il nostro comportamento con questo strumento dovrebbe riflettere questo. Ecco perché, invece di centrare la configurazione del mio telefono su determinate funzionalità, l'ho progettato in base a come aspiro a comportarmi.

Il comportamento per cui tutti i grandi strumenti sono ottimizzati è la consapevolezza. Le risorse che stanno cercando di preservare sono il nostro tempo e la nostra attenzione. Molti dei nostri strumenti non lo fanno. Ci incoraggiano a usarli molto tempo dopo aver raggiunto il loro scopo, trascorrendo molto più tempo nella nostra mente di quanto dovrebbero.

Grandi strumenti condividono tre caratteristiche, che impediscono questo dilemma:

  1. Ti attivano solo quando ti avvantaggia davvero.
  2. Richiedono il minor tempo possibile dopo averli raccolti.
  3. Ti chiedono di lasciarli andare non appena hai finito.

Lo spazzolino ha un colore appariscente per farti notare nelle due occasioni quotidiane in cui ne hai bisogno. Basta schiaffeggiare il dentifricio e sei a posto. È facile rimetterlo dopo 3 minuti, perché non puoi farci molto altro.

fonte

Il tuo spazzolino da denti è l'incarnazione della consapevolezza. Il tuo telefono, tuttavia, sta cercando di farsi notare, di sedurti e di farti rimanere.

Cosa succede se, invece, il telefono ti mantiene sempre in uno stato in cui sei consapevole del perché lo usi e per cosa? Per scoprirlo, ecco come puoi portare sul telefono le tre caratteristiche di grandi strumenti.

1. Ridurre al minimo i trigger

L'obiettivo di questo primo passo è che il tuo telefono ti rende consapevole che esiste solo quando sarebbe una buona idea per te prenderlo. A seconda del tuo lavoro, ciò cadrà tra "mai" e "solo per determinate chiamate". Esistono due tipi di trigger da eliminare qui.

Trigger Aural e Haptic

Ciò include tutti gli squilli e le vibrazioni. Il modo più semplice per farlo è cambiare una sola impostazione: vai su "Suoni", deseleziona "Vibrazione su silenzioso" e il gioco è fatto.

Tengo il telefono in modalità silenziosa vicino al 100% delle volte. Spingi verso il basso la piccola manopola sul lato del tuo iPhone e controlla se vedi arancione.

Nota: le sveglie continueranno a suonare. Se desideri che le chiamate dai contatti preferiti continuino a squillare, puoi invece utilizzare la modalità "Non disturbare".

Trigger visivi

Quando diciamo "Posso vederlo?" Di solito intendiamo "Posso toccarlo?" Si dice che i bambini "guardano" sempre con le mani, ma non sono solo i bambini. Per silenziare le urla visive del tuo telefono "Vieni a controllarmi, per ogni evenienza!", Nascondilo alla vista.

Mettilo in un cassetto, lascialo nella borsa o nell'armadietto, caricalo in un'altra stanza o, la mia scelta preferita, posizionalo semplicemente dietro lo schermo del tuo laptop o computer. Se dubiti che ciò aiuti, gioca a un gioco divertente: monitora la frequenza con cui prendi il telefono nell'ora successiva, quindi nascondilo e traccia di nuovo. Sarai stupito.

Con le tendenze infantili del tuo telefono fuori mano, è tempo di renderlo più efficiente.

2. Semplificare l'utilizzo

L'obiettivo di questa sezione è progettare un telefono che ti aiuti a trovare tutto ciò di cui hai bisogno in modo efficiente, richiedendo il minor tempo possibile. Cominciamo dal momento in cui decidi che devi prendere il telefono, perché hai una ragione adeguata per farlo. La prima domanda che si pone è: cosa vedi quando la raccogli?

La schermata di blocco consapevole

Devo un grande ringraziamento a Jason Stirman per le sue idee su sfondi tranquilli, che ho usato per progettare i miei. Ecco la mia schermata di blocco:

Mockup fatto con MockuPhone. Scarica qui

Tutto ciò che vedi lì, vedi per un motivo:

  • È in bianco e nero, perché è tutto sul mio telefono. Ci arriveremo.
  • È un'immagine con movimento zero e molto spazio vuoto, perché induce calma, piuttosto che sovraccarico sensoriale.
  • Mostra un deserto, ricordandomi che uno smartphone è come un mondo in un granello di sabbia e di solito è solo un singolo granello che sto cercando.
  • Mi pone una domanda stimolante, che mi costringe a essere onesto con me stesso.

Mentre puoi trovare sfondi tranquilli online, una build personalizzata aumenta il tuo impegno emotivo nell'uso del sistema. Ho preso un'immagine da Unsplash, ho controllato le giuste dimensioni in iOS Res e ho realizzato un design personalizzato in Canva. La domanda si trova appena sotto il terzo segno in alto.

Vedrai perché ho scelto "Perché sono nella tua mano?", Ma qui ci sono alcune varianti:

  • Che cosa sta cercando?
  • Perché sei qui?
  • Perché mi stai trattenendo?

Quando guardo questa schermata, non mi sblocco solo senza pensarci. Credo. Cosa posso fare qui? A quanto pare, è abbastanza.

Hai anche sbloccato?

Sbloccare il telefono mi ricorda la scena di Harry Potter in cui scopre per la prima volta il Pensatoio nell'ufficio di Silente. Prima ancora di rendersi conto di quale velo stia sollevando, cade a capofitto in un nuovo mondo.

Apple continua a semplificarci la caduta, quindi fallo prima:

  1. Disabilita "Alzati per riattivare". È in "Display e luminosità", dico quando lo schermo si illumina. Non il mio riflesso del polso.
  2. Disabilita "Riposa dito per aprire". Puoi trovarlo in "Generale" -> "Accessibilità" -> "Pulsante Home". Ora il tuo iPhone non si sbloccherà spontaneamente quando lo afferri. Per farlo, dovrai premere il pulsante Home.

Dopo aver trascorso più tempo a guardare il tuo schermo prima di sbloccarlo, vedrai tutte le opzioni che hai senza "entrare".

  • Se scorri da sinistra a destra, otterrai la sezione dei widget. Tengo solo "Up Next" e "Weather" qui, ma Jason ha dato alcuni suggerimenti utili su cos'altro potrebbe valere la pena includere. Se necessario, puoi toccarli e andare direttamente alla rispettiva app.
  • Se scorri da destra a sinistra, puoi accedere a tutte le funzioni della fotocamera.
  • Se scorri verso l'alto dal basso, atterri nel centro di controllo. Da iOS 11, puoi modificare molte più impostazioni toccando in 3D i simboli. Puoi anche aggiungere altre app sotto la riga inferiore in "Impostazioni" -> "Centro di controllo".
  • Se scorri verso l'alto dal centro, puoi controllare la cronologia delle notifiche. Questo è un ottimo modo per controllare i messaggi senza attivare le conferme di lettura. Ho incluso tutte le app di messaggistica e telefono qui, nonché Calendario e Promemoria. Abilita "Mostra nella cronologia".
Widget, personalizzazione del Centro di controllo e aggiunta di app alla cronologia delle notifiche senza tenerle lontane dalla schermata di blocco.

Un altro aspetto importante: per qualsiasi app che selezioni "Mostra nella schermata di blocco", le notifiche verranno visualizzate al centro dello schermo del tuo telefono bloccato. Li ho abilitati solo per le chiamate e gli eventi del calendario. Il controllo dei messaggi deve essere eseguito su iniziativa dell'utente, non sulla persona che invia. Lasciarli apparire solo nella cronologia delle notifiche è perfetto per questo.

Se configuri queste sezioni in modo appropriato, non dovrai sbloccare il telefono 7 su 10 volte che lo prendi.

Ora che l'abbiamo coperto, parliamo di quelle altre 3 volte.

Una schermata iniziale che sembra casa

Non importa quanto piccolo, lo spazio dietro la porta di casa dice "Benvenuto". Ma quando entriamo nel nostro telefono, la maggior parte di noi finisce in un campo minato.

Possano le probabilità essere sempre a tuo favore, IMEX1PCT.

Esistono due tipi di mine che puoi e devi spazzare subito:

  1. Collettori di polvere. Un'ottima regola decluttering è quella di buttare via tutto ciò che non hai indossato in 6-12 mesi. Declutter l'armadio dell'app. Puoi sempre scaricarli di nuovo.
  2. Macchinette da gioco. Tony Stubblebine ha reso popolare questa frase per le app che apri e in cui ti perdi immediatamente. Notizie, titoli, tutti i social media, giochi, shopping e app di appuntamenti, per esempio.

Elimina tutto ciò che rientra in entrambe le categorie. È già molto meglio, ma voglio davvero una schermata iniziale che sembri davvero a casa. Quando entro, voglio che un maggiordomo mi saluti e chieda "Cosa posso fare oggi per lei, signore?"

Un po 'come trovare un'oasi nel deserto.

Livello 0: The Oasis

Quando sblocco, è qui che inizia il viaggio:

Ho scelto di svuotare perché è la forma più pura di costringermi a pensare prima di agire. Da una schermata principale come questa, ci sono tre cose che puoi fare:

  1. Siri. Non lo uso e sento che molte persone non lo fanno, perché pensano di sembrare stupidi a parlare in pubblico con Siri. Ma in teoria, potresti Siri ovunque tu vada da qui o persino dalla schermata di blocco.
  2. Ricerca. Adoro l'idea di Jason di utilizzare Spotlight per tutto, perché aggiunge un ulteriore livello di "Cosa stai cercando?".
  3. Scorrere. La mia configurazione attuale di quattro pagine, ordinate in livelli in base alla frequenza con cui ho bisogno delle rispettive app.

Di seguito puoi vedere tutte le pagine in ordine.

Schermata di blocco, Livello 0 e Livello 1Livello 2, 3 e 4

Dai, ti faccio vedere.

Livello 1: App che utilizzo più volte al giorno

Un colpo dalla mia schermata iniziale e sono in terra di comunicazione. Non ho badge, banner o altre notifiche abilitati per questi, ma ricordo spesso cose che voglio dire alla gente. Dal momento che controllo regolarmente la cronologia, non mi manca mai nulla, ma posso sempre rispondere nel mio tempo.

Come controllo i nuovi messaggi

Livello 2: app che utilizzo fino a una volta al giorno

Un pianificatore di percorso di trasporto pubblico, il menu del pranzo della scuola e le mie chat crittografiche e il mio portafoglio sono cose che non ho o non dovrei aver bisogno di più di una volta al giorno.

Livello 3: app che utilizzo almeno una volta alla settimana

Safari, Promemoria, Foto, sono tutte cose a cui accedo di solito sul mio Mac, ma le utilizzo anche in viaggio. Anche qui: il mio tracker di attività, da sincronizzare una volta alla settimana.

Livello 4: App che uso solo quando devo

I codici di autenticazione, la modifica delle impostazioni, la contabilità e gli aggiornamenti delle app, dovrebbero avvenire solo quando necessario. Include anche app di solo viaggio e una cartella cestino con tutte le cose preinstallate che non puoi eliminare ma non utilizzare mai.

Alcune note su questo sistema:

  • Non più di 2 righe su una schermata, al fine di mantenere visibile la domanda.
  • Ho ordinato le app in base alla frequenza con cui le utilizzo anche all'interno delle categorie, ovvero nel livello 1, utilizzo di più WhatsApp, quindi Messaggi e così via.
  • Le app che non vedi da nessuna parte, perché accedo sempre ad esse dal centro di controllo, sono Allarmi, Calcolatrice, Note e Musica.

L'idea è che tutto ciò di cui hai bisogno più spesso sia il più vicino all'oasi, ma che tu abbia idealmente deciso di quale livello hai bisogno prima ancora di iniziare a scorrere.

Scala di grigi

Ormai avrai sicuramente notato che tutte le pagine sono in bianco e nero. Due motivi:

  1. L'aspetto "noioso" mi ricorda che il mio telefono non è un parco di divertimenti.
  2. La scala di grigi è una versione più coerente di Night Shift, che colora lo schermo di un colore arancione, simile al tramonto, dal tramonto all'alba. Questo aiuta a ridurre la luce blu per non sopprimere la produzione dell'ormone del sonno, la melatonina.

Punta di cappello a Nat Eliason, da cui ho imparato questo. Il turno di notte è impostato su "Display e luminosità" e la scala di grigi può essere abilitata su "Generale" -> "Accessibilità" -> "Visualizza alloggi" -> "Filtri colore".

A meno che tu non scatti e visualizzi molte foto / video con il tuo telefono per lavoro - ammettiamolo, chi lo fa - il colore rende le distrazioni più distraenti. Se non sei ancora pronto per questo, ti suggerisco almeno di abilitare Night Shift per ridurre l'effetto energizzante del telefono di notte.

Disabilita le notifiche lungo la strada

Ogni fermata sulla strada per l'app di destinazione offre l'opportunità di riaffermare ciò che vuoi, ma anche uno per distrarti. Pertanto, è fondamentale ottenere le impostazioni di notifica corrette. Delle mie 32 app, solo 8 inviano notifiche in un modo o nell'altro.

  • I badge sono utili per le app che controlli una volta al giorno o meno, ad esempio solo se contengono notizie, nel mio caso Telegram, Promemoria, Telefono e App Store per gli aggiornamenti.
  • I banner hanno senso solo per le chiamate o gli avvisi del calendario, poiché ti interrompono mentre sei in un'app o ti muovi.
  • Avvisi che non uso affatto, solo peggio dei banner.

Conosci già la mia opinione sui messaggi: non sulla schermata di blocco, ma solo nella cronologia delle notifiche. Questo è tutto! Il tuo telefono è ora ottimizzato per la massima consapevolezza. C'è solo una cosa da fare.

3. Installa i prompt di uscita

Questo è il sogno utopico: un telefono che ti dice di metterlo giù quando ha finito per essere utile. Non riesco a pensare a un buon modo per implementarlo fin d'ora, quindi il mio scatto migliore è scegliere la domanda perfetta per il tuo sfondo.

Inizialmente l'avevo impostato su "Cosa stai cercando?" Tuttavia, questo indirizza solo il tuo viaggio verso il telefono, non fuori. Dopo aver risposto alla chiamata,
potresti "cercare" divertimento e distrazioni.

"Perché sono nella tua mano?" È meglio perché la domanda è valida una volta che hai finito di usare un'app.

"Perché sono ancora nelle tue mani?" Se vuoi. Per fare buon uso di questo, puoi:

  1. Premi il pulsante Home dopo aver terminato la tua attività all'interno di un'app.
  2. Premerlo di nuovo per tornare all'oasi e speriamo di decidere di bloccare il telefono.

Sono affascinato dal fatto che nessuno ha trovato una buona soluzione per questo, anche se non sorpreso. Non puoi vendere medicine a persone sane e non puoi vendere app a persone che non le usano.

Lo smartphone di Prometeo

La più grande lotta dell'umanità è sempre stata quella di padroneggiare i nostri strumenti prima che gli strumenti ci dominino. Prometeo e il fuoco, scimmie e bastoni, Neo e Matrix. La storia è piena di battaglie in questa guerra infinita.

Immagine gentilmente concessa da Kaiyan Paguyo tramite Flickr

Zeus affidò a Prometeo la creazione degli umani dandogli fuoco e argilla. Il fuoco era lo smartphone di Prometeo. Come un giocattolo, lo ha sempre ingannato nel giocare, cullandolo in un falso senso di sicurezza. E così, in un atto trascurato, troppo sicuro di sé, ha dato fuoco all'uomo, punendo se stesso e tutti noi.

C'è un raggio di speranza, però: Prometeo non ha inventato il fuoco e nemmeno noi. Lo ha rubato e ce l'ha regalato. Tuttavia, abbiamo inventato sia lo spazzolino da denti che lo smartphone. A differenza del titano greco, stiamo lottando con le nostre stesse creazioni.

Mentre ti lavi i denti stasera, ricorda che è il tuo lavoro, no, il tuo destino, partecipare a questa lotta.

Non dobbiamo perderlo.