Gli smartphone stanno diventando obsoleti?

Il mercato degli smartphone sta mostrando possibili segni di senescenza dopo un decennio.

Foto di freestocks.org su Unsplash

Ho avuto il mio iPhone negli ultimi cinque o sei anni, penso, e funziona ancora bene. Posso dire la sua età perché è una delle versioni che non assomiglia ai modelli prodotti da Samsung - se ricordi la versione più rettangolare e a blocchi di iPhone.

Ad essere sincero, non sono stato al passo con le ultime tendenze di iPhone. Ho sentito che c'è un iPhone X o qualcosa del genere ora e credo che abbiano abbandonato il sistema di numerazione per l'ultima iterazione del loro prodotto.

Ma una delle cose fondamentali su iPhone e smartphone in generale, penso, è che non ci sono stati molti cambiamenti riguardo alla loro funzionalità negli ultimi tre o quattro anni.

A mio avviso, nulla di così rivoluzionario o duro come il touch screen o una versione portatile di Internet, quando è stato introdotto per la prima volta, si è manifestato di nuovo per qualsiasi grande azienda di smartphone.

Penso che sia anche un'opinione comune. Un pezzo molto recente pubblicato sul Wall Street Journal dai giornalisti Timothy Martin e Drew FitzGerald spiega chiaramente il problema:

L'industria degli smartphone ha un colpevole per la caduta delle vendite: i suoi vecchi dispositivi rimangono troppo popolari ... Molti acquirenti si ostinano al prezzo per i nuovi telefoni spingendo $ 1.000, e i miglioramenti sugli ultimi lanci in molti casi non sono rimasti colpiti. (Articolo WSJ)
Foto di Pepi Stojanovski su Unsplash

Penso anche che questo non sia davvero un punto nuovo o eccitante, ma che ci dia alcune idee quando ci pensiamo un po '. Certo, è logico che le persone vorrebbero mantenere i loro vecchi telefoni che funzionano altrettanto bene come le loro controparti più recenti grazie agli aggiornamenti diligenti del software e al supporto fornito da aziende come Apple e Samsung, ma dove alla fine lascia questi giganti della tecnologia per il futuro?

L'articolo fa già molto lavoro pesante in termini di ricerca, quindi ecco un paio di tendenze chiave da notare in sintesi prima di speculare un po 'sul futuro:

  1. Le tariffe di spedizione degli smartphone sono in calo, secondo una ricerca condotta da Gartner nel confrontare i risultati del 4 ° trimestre 2017 con dati simili del 2014.
  2. Le persone non si sentono più come se stessero perdendo qualche nuova tecnologia se non ottengono l'ultimo telefono o tablet optando per attenersi a un modello più vecchio.
  3. Esiste un mercato in crescita di telefoni di seconda mano sia nei paesi sviluppati che in regioni in via di sviluppo come l'India o l'Africa.

Anni di ciò che definirei essenzialmente innovazione incestuale tra generazioni di smartphone stanno portando il mercato a un arresto e un silenzio potenzialmente assordanti per quanto riguarda l'attività e l'entusiasmo del mercato.

Ad ogni modo, sarei in preda al panico (almeno un po '?) Proprio ora per il futuro di queste aziende tecnologiche. Oltre agli entusiasmanti progressi della criptovaluta e dell'apprendimento automatico che sembrano dominare nelle conversazioni riguardanti la tecnologia al giorno d'oggi, non sembra esserci molto in termini di prodotti di consumo.

Quando immagini il tempo e gli sforzi spesi da team di ingegneri, sviluppatori, produttori e dirigenti nella produzione di prodotti che non spingono davvero in avanti l'innovazione, penso che inizi a emergere un'immagine problematica della leadership e della direzione dell'azienda.

Tim Cook, CEO di Apple. fonte

Ad esempio, diamo un'occhiata a ciò che il CEO di Apple, Tim Cook, ha detto sull'innovazione in una nuovissima intervista condotta da Robert Safian di FastCompany.

L'intervista stessa, anche dandole ampiezza per il suo contesto di conversazione, si aggira e non arriva davvero al punto. Peggio ancora, l'intervista viene spesa per giustificare il prezzo dei nuovi prodotti in nome dell'innovazione.

  1. Alla domanda sulle prestazioni della sua azienda, Cook risponde con una risposta che considero così generica da poter attribuire la citazione a qualsiasi CEO: "Per me, si tratta di prodotti e persone. Abbiamo creato il prodotto migliore e abbiamo arricchito la vita delle persone? "La cosa più sconvolgente è che non è solo una risposta per scopi di pubbliche relazioni, ma si ripete più volte come l'approccio di problem solving all'innovazione e alla direzione di Apple.
  2. Voglio dire, leggi l'intervista e chiediti se Apple sta davvero facendo qualcosa di diverso dai suoi concorrenti nello sviluppo di una migliore tecnologia fotografica, realtà aumentata, l'infrastruttura e la logistica per la creazione di telefoni, FaceID (che in realtà sembra piuttosto interessante), o anche in altri prodotti citati come HomePod.
  3. Cook enfatizza un approccio personalizzato allo sviluppo del prodotto, nel senso che Apple sviluppa prodotti in linea con l'affermazione di Cook secondo cui "Ciò che ci spinge è creare prodotti che diano alle persone la possibilità di fare cose che prima non potevano fare".

Non credo che Apple abbia escogitato qualcosa di significativo negli ultimi tempi che consenta alle persone di fare cose che prima non potevano fare, ma posso dire di rispettarle per aver provato.

Dall'altro lato di questa discussione, non prenderei davvero la mia opinione troppo sul serio e spero e presumo che Cook, con i suoi anni di esperienza nella leadership, sappia cosa sta facendo.

Sono abbastanza sicuro che i tuoi clienti Apple medi non siano enormi montagne di innovazione e ispirazione da cui estrarre. È bello che Cook li consideri pietre preziose e tutto il resto, ma non credo che porteranno Apple molto lontano.

Indipendentemente da ciò, penso che i punti sollevati da Martin e FitzGerald riguardo alla possibile stagnazione del settore degli smartphone debbano essere presi in seria considerazione dai dirigenti della tecnologia come parte della discussione su come andare avanti nell'innovazione.

È più probabile che sia il contrario, sai, la compagnia corre un rischio innovativo e a volte fallisce e talvolta ci riesce, un po 'come Tesla ed Elon Musk. In breve, l'idea di affidarsi al cliente per la "prossima grande cosa" che rivoluzionerà il settore non sembra giusta.

Nonostante ciò, il prossimo grande salto per dispositivi elettronici come i telefoni probabilmente non apparirà per molto tempo, o fino a quando non avremo qualcosa di simile a realtà virtuale molto realistica ed economica, o la tecnologia per implementare proiezioni olografiche nelle comunicazioni e nelle presentazioni per il Joe medio.

Sembra un po 'cinico, ma a questo punto sembra che possiamo solo sperare che i nostri leader del settore nella tecnologia sappiano cosa stanno facendo.

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da oltre 301.336 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.