Giochi di carte per Smart Cities

Come un semplice gioco può aiutare a cambiare il modo in cui applichiamo la tecnologia alle città.

Come spiega Anthony Townsend nel suo libro Smart Cities, l'approccio alla digitalizzazione urbana dall'alto verso il basso e alla perfezione ha una storia discutibile e spesso costosa. Le soluzioni offerte ai governi sono spesso tecnologie alla ricerca di un problema piuttosto che problemi ben definiti che potrebbero beneficiare di una soluzione tecnologica. A causa di processi di approvvigionamento restrittivi che predeterminano le specifiche del prodotto, spesso si adatta alla carta. Ma ciò si traduce raramente nell'ambiente costruito e vissuto.

Per sfidare questo modo di fare le cose, le comunità di Civic Tech sono sorte in tutto il mondo. Queste comunità applicano le tecnologie esistenti ed emergenti ai problemi reali e ai bisogni insoddisfatti dei cittadini come definiti da quei cittadini stessi.

Inserisci Wild Combination. Wild Combination è un semplice gioco di carte ideazione in cui i partecipanti applicano le tecnologie agli scenari della vita reale con risultati nuovi e spesso improbabili. Sviluppato dalla società di sviluppo di prodotti digitali Connected (dove, per la piena divulgazione, sono un Product Strategist, oltre ad essere un co-fondatore di Civic Tech Toronto), Wild Combination è il tipo di attività collaborativa che si presta bene allo scoperto , mentalità guidata dalla comunità alla base di Civic Tech.

Nel corso di diversi mesi, la community Civic Tech Toronto e Connected hanno collaborato a un mazzo in edizione speciale progettato appositamente per la smart city. Una piccola squadra (composta da me, Tim Bettridge, Thomas Aston, Emily Soo ed Eli Burnstein di Connected, con Alexander Chen, Irene Anowa Quarcoo, Sharly Chan e Andrew Do di Civic Tech Toronto) prototipata (in più serate di hacking) e beta-testò un mazzo prototipo con grande efficacia alla Conferenza delle Brigate Code For America a Filadelfia in ottobre. (Per inciso, Alex Chen ha scritto un articolo sul viaggio di Civic Tech Toronto in Code for America e sul loro successo con il gioco.)

La versione più recente è stata presentata all'evento YIMBY (Yes In My Back Yard) del 2017, tenutosi alla Metro Hall di Toronto a dicembre, e da allora si è fatto strada nella comunità Civic Tech di Los Angeles. Lo stiamo annunciando qui nella speranza di incoraggiare più persone a contribuire con le loro idee, condividere le loro soluzioni online usando #wildcombo e diffondere lo strumento in sempre più città.

Wild Combination è stata inizialmente creata per aiutare Connected a comprendere meglio l'ampiezza di ciò che è possibile all'interno del dominio di un cliente specifico. Tuttavia, il gioco di carte con ideazione rapida si è rivelato efficace per appiattire la gerarchia dei partecipanti, grazie alla casualità dei set e alle soluzioni oltraggiose che ispirano. Incoraggia anche tutti a capire che esiste una grande varietà di soluzioni per ogni dato problema. Se sei un martello esperto, prova invece un sistema di posizionamento globale per il tuo chiodo.

Connected ha realizzato mazzi Wild Combination per l'industria automobilistica, un campionato sportivo e una società di elettronica di consumo. Con l'arrivo di Sidewalk Labs nella nostra città, i tempi di un'edizione dedicata alle città intelligenti non potrebbero essere migliori.

Come per ogni altro mazzo di Wild Combination, l'obiettivo di questa edizione non è quello di generare la soluzione perfetta, ma di abbattere i pregiudizi ed esplorare nuove possibilità. I temi che emergono dal clustering sono molto più utili di qualsiasi idea da sola. Chissà cosa ispirerà la tua combinazione.

Come funziona

Wild Combination è stato ispirato da un workshop organizzato dal Situation Lab (Stuart Candy e Jeff Watson) presso OCADU chiamato The Thing From the Future. In esso, i partecipanti esplorano possibili futuri e alla fine creano gli effimeri che potrebbero popolare i loro distributori automatici. Era un gioco basato su carte in cui le combinazioni di carte fungevano da punti di partenza per nuove idee. Il nostro gioco, che prende il nome da una canzone di Arthur Russell, adotta questo approccio basato su carte e lo applica per stimolare l'innovazione su un orizzonte più breve.

Esistono tre tipi di carte: carte Scenario, carte Tecnologia e carte Utente. I partecipanti prendono una carta da ogni pila e provano a generare una soluzione che soddisfi la combinazione, scrivendola sul modulo di risposta. Se un partecipante rimane bloccato, può scambiare le carte fino a quando non trova una combinazione che funziona per lui. Una volta che la combinazione è stata soddisfatta, il set deve essere scartato e deve essere disegnato un nuovo set. Ripeti fino a quando non hai abbastanza risposte per generare una conversazione sui temi emergenti che legano insieme le soluzioni. Le risposte del cluster si basano sulla loro affinità reciproca ed etichettano i gruppi. Discuti su come portare avanti queste intuizioni in nuovi progetti.

In YIMBY, ci siamo concentrati sull'introduzione della community al gioco chiedendo ai partecipanti di capovolgere una combinazione e darci la loro migliore risposta. Ecco alcuni esempi:

UTENTE: Fioraio
TECNOLOGIA: GPS
SCENARIO: sopracciglia dovute all'ondata di calore
RISPOSTA: trova i partner vicini che sono disposti a condividere il proprio AC
UTENTE: un corriere bici
TECNOLOGIA: visualizzazione dei dati
SCENARIO: un parco giochi comunale è caduto in rovina
RISPOSTA: Il corriere della bici mette un oggetto di raccolta dati sulla sua bici che raccoglie informazioni su umidità e temperatura. Quindi utilizzano la visualizzazione dei dati per interpretare i dati raccolti dal corriere della bici. Questo porta a più alberi piantati nei parchi vicini.
UTENTE: un informatore
TECNOLOGIA: Near field communication (NFC)
SCENARIO: molestie sessuali sul posto di lavoro
RISPOSTA: i lettori NFC sono in tutto l'ufficio. Ogni dipendente riceve una speciale carta informatore per toccare discretamente qualsiasi NFC in ufficio per segnalare un incidente di molestie.

Queste risposte riflettono la sfida di risolvere ogni combinazione e i suggerimenti provocatori che ne conseguono. Sebbene siano le conversazioni a stimolare l'attività e non le soluzioni stesse che sono più preziose, un prototipo di una determinata soluzione non è inconcepibile!

Oltre alle risposte, abbiamo anche ricevuto suggerimenti per nuove tecnologie da aggiungere al mazzo, come schede elettorali classificate e tetti verdi. Poiché questo mazzo rappresenta una prima iterazione, lo condividiamo mentre invitiamo te, la tua organizzazione Civic Tech o il tuo team di progetto, a usarlo, modificarlo e ampliarlo. Crediamo che ci sia un sacco di potenziale non sfruttato qui e abbiamo bisogno del tuo aiuto per realizzarlo. Oggi, questo mazzo viene utilizzato nelle sessioni di Civic Tech 101 al raduno settimanale di Civic Tech Toronto. Vogliamo sapere come lo usi. Quindi, per favore, condividi i tuoi apprendimenti usando #wildcombo e tagga anche noi! Ricorda: non ci sono cattive idee, solo combinazioni selvagge!

#wildcombo