Ho trascorso un'intera estate a progettare un sito Web che non ha mai visto la luce del giorno

Lezioni apprese da un progetto di web design fallito

Qualche estate fa, ho avuto l'opportunità di lavorare per Nextech, un'organizzazione no profit che aiuta i bambini dell'Indiana a imparare a programmare ed equipaggiare gli insegnanti per insegnare Informatica (CS) nelle loro classi.

Essendo un appassionato sostenitore della missione di insegnare CS in ogni liceo in Indiana, ero entusiasta di far parte del team. Ho aiutato a insegnare le lezioni estive front-end / web design e ho anche svolto lavori di videografia per il team quando necessario. Inoltre, ho accettato di fare un progetto di web design estivo. Sarei responsabile per la riprogettazione del sito Web Nextech.

Avevo progettato molti siti Web in precedenza, quindi ero entusiasta di avere l'opportunità di lavorare sulla riprogettazione del loro sito. È difficile trovare la combinazione perfetta di un'organizzazione che ti assumerà e il progetto è qualcosa di cui sei veramente appassionato. Era questo. Non solo stavo insegnando agli studenti delle scuole superiori come programmare, ma ho anche avuto l'opportunità di usare le mie capacità di web design. Avrei avuto una grande esperienza di cui potrei parlare per gli anni a venire, e un pezzo di portfolio di bell'aspetto per mostrare le mie capacità di progettazione. L'estate sembrava luminosa.

L'estate è iniziata bene. Stavo lavorando in una squadra con il mio capo e altri tre collaboratori. Avevamo tutti i nostri compiti assegnati. Era la prima estate che Nextech offriva lezioni ai liceali, quindi tutti stavano imparando insieme. Gli studenti erano un grande gruppo pronto a imparare a programmare. Tuttavia, l'estate è diventata rapidamente frenetica.

Studenti delle classi estive!

Dato che eravamo una piccola squadra, dovevamo indossare tutti i cappelli multipli ed essere flessibili con qualsiasi cosa venisse fuori. Ho accettato di dare una mano con più cose che hanno portato a dedicare meno tempo alla riprogettazione del sito. Tuttavia, ero ancora in grado di fare lavorare 2-3 ore al giorno (sia in ufficio che a casa) sul nuovo sito Web. Per me, tutto andava bene fino alla fine dell'estate.

Passarono un paio di settimane prima che tornassi a scuola e avevo ancora qualche pagina per finire di progettare il sito web. C'erano anche alcune parti del sito Web che avevano bisogno di essere copiate, quindi stavo lavorando a stretto contatto con il nostro copywriter nel team. Nella mia testa, il sito era sulla buona strada per essere fatto in tempo. Questo fino a quando ho avuto un incontro con il mio capo. Fin dall'inizio, ho potuto sentire che questo incontro non sarebbe stato positivo. Il mio capo sembrava preoccupato.

Iniziò a spiegarmi che l'estate era passata in fretta e si era davvero impegnata. Ho accettato. Mi ha ringraziato per tutto quello che avevo fatto e lo sforzo che avevo fatto nel ridisegnare il sito web.

Tuttavia, stava annullando il progetto.

Non avrebbero usato il nuovo sito che avevo costruito tutta l'estate. Elencò molte preoccupazioni con il nuovo sito Web mentre ero seduto lì a faccia in giù. Le sue due preoccupazioni principali erano che le pagine che non erano state completate necessitavano ancora di "molto lavoro svolto" e che era preoccupata per la manutenzione in corso del sito dopo che me ne sono andato. Entrambe erano preoccupazioni valide, e io ero d'accordo con lei - ma ero un vero peccato.

Mentre spiegava più dei motivi per cui non valeva più la pena passare al nuovo design, la mia mente si spostò su ciò che avrei potuto fare diversamente. Abbiamo concluso il nostro incontro svuotato dall'entusiasmo iniziale e dalla possibilità di un nuovo sito Web entro la fine dell'estate.

Avevo fallito lei, Nextech e me stesso.

Per alcuni mesi dopo, mi chiesi cosa avrei potuto fare diversamente quell'estate. Dopo aver parlato di più con il mio capo e i colleghi della mia squadra, ho realizzato sempre più cose che avrei potuto fare meglio. La maggior parte dei quali non aveva nulla a che fare con le mie capacità di progettazione. Avevo fallito nella più elementare delle soft skills: la comunicazione.

Nel complesso, non avevo fatto un lavoro adeguato per rafforzare la fiducia con il mio capo e il resto della squadra che avrei svolto il lavoro. Questo è assolutamente cruciale per qualsiasi progetto di web design che fai. Devi infondere fiducia nel cliente che puoi offrire. Non l'avevo fatto.

Lezioni imparate

Ecco alcune delle altre lezioni difficili che ho imparato da quell'estate.

Design in piccoli pezzi

Ho provato a progettare l'intero sito web in una volta. Non farlo. In questo modo ho speso il mio tempo in modo non uniforme e non ho avuto concentrazione. Questo mi ha portato a saltare avanti e indietro da una pagina all'altra cercando di progettarli tutti in una volta. È stato un incubo. Se potessi farlo di nuovo, avrei progettato prima la home page e avrei lasciato che fosse il tono per il resto del progetto. Prima avrei focalizzato il laser su quell'obiettivo, poi avrei disegnato la pagina successiva e così via.

Comunicare, comunicare, comunicare

Mi sono ingannato nel pensare che non avrei dovuto "disturbare" il mio capo con il progetto. Nella mia testa, mi aveva assegnato il progetto e dovevo scoprirlo e poi tornare da lei.

Questa è stata una cattiva idea. Ciò la portò rapidamente a non avere idea di dove fosse il progetto. Ho parlato con lei e il resto del team, ma non ho preso l'abitudine settimanale di aggiornarla sui progressi. Pertanto, alla fine dell'estate, la sua fiducia in me per avere un sito Web fuori casa era diminuita.

Condividi presto e spesso

Non ho condiviso i nuovi design abbastanza presto per ottenere un feedback su di essi. Ero troppo lento con l'inclusione di altri nel mio processo di progettazione per paura di non "averlo fatto alla perfezione". Ho pensato che se avessi mostrato il mio lavoro in una forma approssimativa e incompiuta, il team avrebbe pensato che fossi un cattivo designer.

Fanculo alla grande rivelazione. Coinvolgi tutti gli stakeholder il prima possibile. Prendi le loro opinioni sul design. Invia loro aggiornamenti giornalieri su ciò che hai fatto quel giorno. Condividi schermate e schizzi. Sì, ci possono essere cose come avere troppi cuochi in cucina, ma anche tu non vuoi cucinare da solo.

Chiedi un feedback onesto

Ho chiesto feedback sul sito mentre lo progettavo, ma non l'ho fatto abbastanza. Inoltre, non ho presentato il mio lavoro in modo tale da consentire ai miei compagni di squadra e al mio capo di darmi un feedback onesto.

Questo è stato un errore cruciale che ha portato il mio capo a buttare via l'intero progetto perché era andato in una direzione diversa da quella che si aspettava inizialmente. Se mi fossi assicurato di ottenere un feedback onesto dall'inizio, le cose sarebbero andate diversamente. La prossima volta, farò del mio meglio per favorire una relazione che valorizzi il feedback onesto.

Non promettere mai troppo e sotto-consegnare

È stato difficile per me non eccitarmi quando ho avuto l'opportunità di lavorare su un nuovo progetto di cui ero molto appassionato. Volevo fare un buon lavoro e fare tutto il possibile per soddisfare il resto della squadra.

Tuttavia, ora mi rendo conto che è importante rimanere calmi e poco promessi quando si organizza un nuovo progetto di design. È meglio chiedersi se sarai in grado di fare le cose nella sequenza temporale che ti danno anche se hai buone ragioni per credere di poterlo fare. In questo modo li sorprenderai sempre piacevolmente se riesci a farlo prima della scadenza. Il contrario è demoralizzante e mette pressione inutile su te stesso.

Non allargarti troppo

Ho avuto difficoltà a dire di no per tutta l'estate. Dopo la giornata lavorativa, ho accettato di insegnare ai bambini elementari le basi del codice a School on Wheels, e anche di fare lavori di progettazione gratuitamente con FreeCodeCamp su Github. Avevo anche concordato di guidare un'ora a casa durante i fine settimana per essere coinvolto in un piccolo gruppo attraverso la mia chiesa.

Inutile dire che tutte queste attività extracurricolari erano buone cose da fare, ma sono state travolgenti rapidamente. Questo mi ha portato ad essere sempre stanco e meno efficace durante il giorno con Nextech.

I progetti vengono accantonati continuamente

Facendo il libero professionista nel corso degli anni, ho avuto molta esperienza con i clienti che non hanno mai finito di usare il mio lavoro per un motivo o per l'altro. Penso che la differenza con questo sia stata la passione che ho avuto per questa organizzazione e la loro missione. Volevo consegnare.

Tuttavia, dovevo anche essere realistico. I progetti vengono accantonati continuamente. Parlare con altri designer che lavorano in aziende tecnologiche più grandi mi ha fatto capire questo ancora di più. I manager cambiano idea. Le aziende cambiano direzione con prodotti in cui potresti aver versato sangue, sudore e lacrime.

Non prenderlo sul personale. Avevo fatto molta pressione su me stesso per consegnare il nuovo sito entro la fine dell'estate e sentire che non sarebbe successo è stato difficile, ma succede e tu vai avanti e impari da esso.

Il nuovo sito Web Nextech che non è mai stato. Amico RIP.

Ho imparato molto su me stesso e su come diventare un designer migliore da questa esperienza. Certo è stato un peccato non riuscire a pubblicare il lavoro che avevo fatto. Sì, è stato un po 'umiliante dover dire ai miei compagni di squadra, studenti e amici che non ero riuscito a consegnare un nuovo design di sito Web entro la fine dell'estate.

Ma ora mi rendo conto che per imparare, a volte devi fallire. Il fallimento è un'opportunità per imparare e crescere. A lungo termine può essere una benedizione imprevista, perché ti rende più resistente e ti insegna cose che non impareresti se saltassi da un successo all'altro. Avevo bisogno di fallire quell'estate, e fallivo.

Il vero successo è imparare dai tuoi fallimenti ed essere abbastanza emotivamente resiliente da poter andare avanti.

Grazie per aver letto!

Sentiti libero di lasciare un commento qui sotto o contattami su Twitter ️

Letture aggiuntive sul tema del fallimento / spostamento troppo veloce

  • Design and Failure (sito web / interviste video)
  • "Failing by Design" di Rita Gunther McGrath
  • "Il successo e il fallimento di Design Inc." di Marc Hemeon
  • “Vuoi creare un ottimo prodotto? Fail Early, Fail Fast, Fail Spesso ”di Jeremy Jackson
  • "Move Slow and Fix Things" di Jonas Downey