Come se tu volessi che la verità vincesse

Come affrontare il nostro problema di Facebook

Illustrazione: Tyson Stryg

Chiunque abbia assistito alle audizioni del Congresso della scorsa settimana sa che la Silicon Valley è stata castigata per aiutare la Russia a influenzare le nostre elezioni generali. La rivoluzione dell'informazione non sta andando così bene.

La tecnologia avrebbe dovuto illuminare e potenziare le persone. Invece, viene usato contro di noi.

Ciò è stato chiaro durante due giorni di testimonianza a Washington, quando gli avvocati che rappresentavano Facebook, Twitter e Google - ora tra le aziende più potenti del mondo, in tutta la storia - sono stati chiamati a rispondere per aver dormito al passaggio. O peggio ancora, per perseguire incessantemente il profitto a spese della protezione della cittadinanza che è arrivata a fare affidamento sui social media come principale fonte di informazioni.

In che modo Facebook, che è orgoglioso di essere in grado di elaborare miliardi di punti dati e trasformarli istantaneamente in connessioni personali per i suoi utenti, in qualche modo non ha creato la connessione che le pubblicità elettorali pagate in rubli venivano dalla Russia? Questi sono due punti dati! Annunci politici americani e denaro russo: rubli. Come hai potuto non collegare quei due punti? —Minnesota Sen. Al Franken, durante le audizioni del Congresso mercoledì

Le testimonianze e le prove hanno dimostrato che gli agenti russi hanno utilizzato la nostra tecnologia per seminare confusione e farci contrapporre. Lo hanno fatto in modo particolarmente efficace su Facebook, tramite annunci falsi e in altri modi più sofisticati, prendendo di mira 126 milioni di utenti "per razza, religione e politica". (Vedi questa storia di Quartz su una "fabbrica di troll" russa conosciuta come Internet Research Agency, che ha diretto gran parte dei trucchi sporchi.) Anche Twitter, infine, ha "rovinato" e presentato un copioso elenco di account sospettati di essere utilizzati da troll e robot russi.

Un annuncio di Facebook, acquistato da agenti russi, pubblicato nelle settimane precedenti alle elezioni.

I titani della tecnologia non hanno assistito alle audizioni, con grande costernazione dei nostri membri del Congresso e delle nostre donne, e invece hanno inviato i loro avvocati, che si sono fatti beffe delle scuse ma non sono riusciti a fornire le garanzie, che qui solo i CEO possono raccogliere. In particolare, Mark Zuckerberg ha invece superato la folle chiamata di guadagni di Facebook dopo la campana di mercoledì. La società, che ora raggiunge oltre 2 miliardi di persone in tutto il mondo, ha registrato utili del 3 ° trimestre in crescita del 79% - i ricavi, a $ 10,33 miliardi, sono aumentati di oltre $ 3 miliardi rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso.

Ma non preoccuparti di tutti quei soldi, disse Zuck. Nonostante una volta deridesse il coinvolgimento russo nelle notizie false come "pazzo", ora è "morto sul serio" nel risolvere il problema di disinformazione.

Ho chiesto ai nostri team di investire così tanto in sicurezza, oltre agli altri investimenti che stiamo facendo, che avrà un impatto significativo sulla nostra redditività in futuro e volevo che i nostri investitori lo sapessero direttamente da me. Credo che questo renderà la nostra società più forte e, nel farlo, andrà bene per tutti noi a lungo termine. - Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg, durante la chiamata degli utili di mercoledì scorso

Quella nota cautelativa - in più, il piano di Zuckerberg di assumere 20.000 esseri umani, a spese considerevoli, per aiutare a prevenire ulteriori infestazioni da newsfeed - ha in qualche modo smorzato le azioni di Facebook, che inizialmente erano salite alle stelle sul rapporto sui guadagni record.

Quindi, Facebook, Twitter, Google e altri avrebbero dovuto sapere che le loro piattaforme venivano usate per immischiarsi nelle elezioni? Oppure - ed ecco una domanda ancora più provocatoria, posta dall'Atlantico - queste piattaforme di social media sono persino società americane, con l'obbligo di servire gli interessi degli Stati Uniti sopra tutti gli altri? Oppure sono piattaforme globali che dovrebbero essere neutrali - in grado di essere sfruttate da chiunque, allo stesso modo?

Queste sono domande difficili, che - chiaramente - non erano state contemplate dai nuovi padroni dell'universo. La Silicon Valley convoca alcune delle persone più intelligenti del mondo per costruire aziende che sconvolgono interi settori. È qui che i migliori ingegneri sulla terra collaborano con i più spietati venture capitalist.

Ma quella collaborazione sta producendo sempre più risultati empi. I parametri di riferimento intorno a filosofia, etica, verità e giustizia non sono in genere presi in considerazione nei KPI che guidano le startup della Valley. Dopo tutto, qual è la metrica del bene?

Nonostante sia la più potente macchina da stampa mai inventata, una pipeline di distribuzione che raggiunge praticamente ogni angolo del globo, Facebook ha cinicamente negato di essere persino una società di stampa. Questo perché le società tecnologiche, che scalano aggiungendo silicio relativamente economico, piuttosto che gli esseri umani, sono molto più preziose nei mercati pubblici rispetto alle aziende dei media. "Assumiamo ingegneri", ha recentemente dichiarato il COO Sheryl Sandberg ad Axios. "Non assumiamo giornalisti. Nessuno è un giornalista. Non copriamo le notizie ".

Il disprezzo appassionato di Facebook per le "notizie" era evidente fin dall'inizio della società. L'appropriazione indebita della parola per il suo prodotto principale - il newsfeed - ha diluito il suo significato e lo ha banalizzato. "Notizie" sono le immagini della crociera di zia Lorna e un video di un gatto vestito da astronauta e un caos sul panino che ho mangiato a pranzo. E questo ci ha portato a un punto della storia in cui qualsiasi cosa non siamo d'accordo - maledetti rapporti basati su fatti, prove e scienza - possiamo liquidare come "notizie false". Grazie al feed di notizie, "notizie" è diventata una parola insignificante.

Uno dei massetti migliori che è uscito la scorsa settimana è stato un tweetstorm di Kumail Nanjiani, il comico, mite parlante che interpreta un ingegnere nella Silicon Valley della HBO. Ha detto che durante le ricerche sul suo ruolo, ha visitato molte start-up nella Valle e è stato sorpreso di vedere "la tecnologia che fa paura. Non intendo armi, ecc. Intendo alterare i video, la tecnologia che viola la privacy, roba con problemi etici ", ha scritto. "Stiamo realizzando che la considerazione ZERO sembra essere data alle implicazioni etiche della tecnologia."

Facciamo una pausa per un momento per considerare che sta usando Twitter per diffondere il suo messaggio - una piattaforma che è stata strappata per essere complici della follia russa, oltre a ospitare tutti i tipi di vili attacchi interpersonali. Nanjiani è un tweeter frequente, non un Luddite che stringe le perle. Non sta suggerendo di riportare indietro l'orologio, ma solo di ripararlo il più rapidamente possibile.

Il suo punto è ben preso: le aziende tecnologiche devono iniziare a porre domande più grandi all'inizio delle loro imprese - ed essere responsabili delle attività che creano sulle ceneri di quelle che hanno dato alle fiamme.

"Non puoi rimettere questa roba nella scatola", ha twittato Nanjiani. "Una volta che è là fuori, è là fuori. E non ci sono guardiani. È terrificante. La fine."

La fine? Se pensi che le notizie false siano cattive, aspetta solo che arrivi l'intelligenza artificiale malvagia.

Il comico / attore Kumail Nanjiani dispensa la verità. REUTERS / Steve Marcus

Giri veloci

Nel maggio 2010, su un forum crittografico, uno sviluppatore di nome Laszlo Hanyecz si è offerto di pagare 10.000 bitcoin per ricevere due pizze a casa sua. Era la prima volta che qualcuno utilizzava la valuta per pagare effettivamente qualcosa. Giovedì scorso, Bitcoin ha superato $ 7000 per moneta. Fai i conti ... Questa settimana con le dichiarazioni di Stephen Hawkings: I robot sostituiranno totalmente gli umani (cioè ci renderanno estinti). Correlati: il CEO di Softbank Masayoshi Son prevede che la singolarità avverrà entro il 2047 e l'intelligenza artificiale avrà un QI di 10.000 ... Dal momento che i buoni droidi sono così difficili da trovare in questi giorni, ecco un aspirapolvere di Star Wars ... È un problema antico come il bialy: come conservate l'aglio, la cipolla secca, il papavero e i semi di sesamo su un bagel tutto, anche quando lo tostate o lo colpite con uno schmear? Nathan Myhrvold, ex CTO di Microsoft e ora scienziato del cibo, ha una risposta ...

Continua a lanciare,

JQ

P.S .: Se tu o qualcuno che conosci vuoi ottenere il mio lettore settimanale via e-mail il sabato, tutto quello che devi fare è ottenere un account su Flipboard e seguire la tecnologia. Al resto pensiamo noi.