Il futuro del design è collaborativo

Perché mi unisco a Figma

Illustrazione del talentuoso Peter Barnaba

Dopo quasi 2 anni a New York, sono entusiasta di tornare a San Francisco per gestire il team di progettazione di Figma. Non potrei essere più elettrizzato per la mia nuova casa, dove lavorerò con un team di incredibile talento per costruire il futuro degli strumenti di progettazione collaborativa.

In questo post, voglio evidenziare tre cose:

  1. Perché mi unisco a Figma
  2. Uno sguardo divertente al mio unico processo di intervista
  3. Alcune riflessioni sul futuro degli strumenti di progettazione

Perché Figma

Quando ho incontrato Dylan (co-fondatore e CEO di Figma) alcuni anni fa, ero scettico sul fatto che uno strumento di progettazione completo potesse essere costruito con la tecnologia del browser. Da allora, il team mi ha rapidamente smentito con la loro capacità di tenere il passo con le esigenze di progettazione moderne come sistemi di progettazione, componenti reattivi e prototipazione, inventando nel contempo i loro nuovi paradigmi come reti multiplayer e vettoriali. Figma è diventato uno strumento serio di alta qualità in un solo anno di disponibilità pubblica.

Entusiasta di questi progressi, ho presentato Figma al nostro team di ClassPass. Gestivo lì il team di progettazione per oltre un anno e Figma divenne rapidamente uno dei nostri principali strumenti di progettazione. Ha notevolmente migliorato il nostro processo di sviluppo del prodotto:

  1. Abbiamo iniziato a creare e rivedere i progetti in tempo reale durante le nostre critiche per ridurre il feedback avanti e indietro o ambiguo. Invece di chiedere "ci hai pensato?", Abbiamo semplicemente provato i suggerimenti nel contesto insieme.
  2. Ci siamo spostati più rapidamente collaborando con più ruoli nei nostri file di progettazione. I nostri team PM, di marketing e legali hanno esplorato la copia da soli in modo da poter comprendere l'impatto della lunghezza del testo nel layout, risparmiandoci il tempo umile di aggiornamento, riesportazione e invio di ogni iterazione. I nostri ingegneri hanno misurato o esportato le risorse secondo necessità. Il nostro CEO ha incluso commenti nel contesto dei progetti stessi anziché e-mail.
  3. I nostri team di prodotto avevano finalmente un unico link come fonte di verità per i nostri ultimi progetti. Poiché i file in Figma sono sempre aggiornati, i PM e gli ingegneri non hanno più bisogno di installare un'app o scaricare l'ennesima versione di: Dashboard-2.1.4-NL-Final-Design-I-Promise-This-Time.sketch

Mi è piaciuto vedere come Figma ha migliorato il nostro processo. Quindi, quando Dylan ha contattato per dire che stavano cercando un Design Manager, ero entusiasta di saperne di più sul team che stava dietro al prodotto che mi piaceva.

Come ho usato le metodologie di Design Sprint per trovare il giusto lavoro adatto

Fare transizioni di carriera come designer più avanti nella tua carriera può essere impegnativo. Dovresti approfondire la gestione del design o esplorare ulteriormente l'ingegneria e provare a creare un'app? Dovresti unirti a una piccola startup, una società di medie dimensioni, una grande azienda o un'agenzia?

Aiuta a identificarsi con la missione, il team e la cultura dell'azienda, ma come valuta queste cose? Puoi iniziare a percepire la missione di un'azienda dall'esterno, ma un team e una cultura impiegano più tempo per capire. Fortunatamente, Rasmus, un fantastico designer di Figma con molta esperienza professionale da Dropbox, Facebook e Spotify, mi ha dato ottimi consigli:

Per me, passare del tempo con il team, prendere un caffè durante le discussioni sul design, ha fatto la differenza. Devo davvero sentire come potrebbe essere lavorare lì - e mi è sembrato giusto.

Ho seguito il suo consiglio, rendendomi conto che lavorare con l'azienda avrebbe aiutato entrambe le parti a valutare se ci fosse una soluzione reciproca. Quindi, dopo alcuni schermi telefonici con il resto della squadra, sono saltato su un aereo per San Francisco per lavorare su un progetto di esempio per una settimana.

Consiglio vivamente questo tipo di coinvolgimento se entrambe le parti sono in grado di provarlo: riesci a giocare un po 'impiegato e vedere come ti piace, e impareranno di più su di te. In una settimana impari e fai l'iterazione piuttosto che fare una grande scommessa: è proprio come prototipare in Design Sprint, ma per il tuo lavoro.

Essendo un piccolo team, le qualità che stavano cercando in un Design Manager non erano le stesse di una società più grande. In Figma, è un po 'più simile a un ibrido giocatore / allenatore, in cui stai bilanciando una parte del lavoro di progettazione del prodotto con la gestione e la crescita del team man mano che l'azienda scala. Per valutare questo, ho lavorato con Dylan e il team di leadership di Figma per strutturare una settimana che ci avrebbe dato un senso dei compiti in entrambi i lati del lavoro. Alla fine sembrava un po 'qualcosa del genere:

Non abbiamo programmato le cose in modo formale, ma questo è all'incirca dove le cose sono finite retrospettivamente

Dopo il mio primo giorno, ho lasciato l'ufficio sentendomi euforico. Avevo la sensazione che questo avrebbe portato a qualcosa di eccezionale. Sono stato ispirato da tutti quelli intorno a me. Il team è stato educato, solidale e molto impegnato in ogni conversazione che ho avuto sia durante le riunioni che durante il pranzo. Non sto solo parlando dei team di progettazione e ingegneria. Ho imparato molto da Jason e Topher nel supporto, Katie nel marketing e Badrul nel controllo qualità. Essendo una piccola azienda, i dipartimenti di Figma non si sentono ancora infastiditi: sei più connesso con tutti e comprendi meglio come le loro rispettive responsabilità incidono sull'organizzazione. Non c'è ancora bisogno di un sacco di processi e strutture. Puoi concentrarti maggiormente sulla spedizione di prodotti di alta qualità.

Devo ammettere che la settimana è stata stancante e non rappresentativa di ciò che penso sarebbe una normale settimana lavorativa poiché eravamo in un lasso di tempo limitato. È simile a quando si esegue uno sprint di progettazione; non ti muovi sempre a quel ritmo, il flusso e il riflusso delle cose si basano su dove ti trovi nel processo. Non sono sicuro se lo introdurremo come un vero processo di assunzione - in pratica non credo che ridimensionerà bene o sarà realistico per tutti, ma per me è stata la scelta giusta.

Inutile dire che il duro lavoro ha dato i suoi frutti. Hanno deciso di offrirmi il ruolo - un'opportunità per aiutare a sviluppare e far crescere il talento e la cultura del design di Figma esistenti - e non ho potuto dire di no. Sembrava giusto. Ho accettato il lavoro proprio quel fine settimana!

Alcune riflessioni sul futuro degli strumenti di progettazione

All'inizio della mia carriera nel design, ho pensato che fosse la mia unica responsabilità progettare il prodotto per raggiungere al meglio gli obiettivi del team. Pensavo che avrei dovuto entrare in una stanza, potenzialmente con alcuni altri designer, e lasciare la stanza con il piano su cosa costruire. Quindi avrei dovuto passare del tempo a spiegare l'idea al resto della squadra.

Ho rapidamente imparato che non avrei potuto essere più sbagliato. Fortunatamente, ho avuto un insegnante fantastico per correggere questo malinteso mentre lavoravo in Google. Il nostro responsabile dell'ingegneria, Dan, si sarebbe presentato nella nostra area di progettazione e ci avrebbe chiesto a cosa stessimo lavorando. Ricordo di essere diventato difensivo, chiedendomi perché fosse qui nella "stanza del design" e dicendogli che avevamo bisogno di più tempo per capire le cose. Invece di diventare difensivo in cambio, ha semplicemente iniziato a suggerire idee e miglioramenti a ciò su cui stavamo lavorando. Ogni idea era migliore della precedente, il che mi ha emozionato ... ma anche un po 'confuso. Chi era questo non designer con tutte queste fantastiche idee di design?

Ho imparato quindi a rinunciare all'ego sul mio ruolo di designer, perché a quanto pare tutti sono designer. Tutti abbiamo la responsabilità di rendere grandi i nostri prodotti, insieme.

Dan mi ha insegnato che le buone idee possono venire da qualsiasi luogo. Nel giro di un mese, abbiamo iniziato a collaborare con i nostri progettisti con i nostri ingegneri, qualcosa che suona col senno di poi ma a quel tempo non era così comune su Google. Spesso le persone invece si sono sedute insieme per ruolo, a volte interamente su piani separati. Fondamentalmente non sono d'accordo con questo adesso; sedersi uno accanto all'altro mentre si lavora insieme mantiene i team collegati mentre lavorano verso un obiettivo comune.

Mentre la vicinanza fisica mi ha aiutato molto, ho notato un altro punto di attrito mentre osservavo il modo in cui condividevamo le nostre idee. La nostra conoscenza degli strumenti di progettazione come designer, unita alla nostra comprensione della progettazione grafica e dei principi della Gestalt, ha reso molto più semplice l'ascolto delle nostre idee.

Considera queste due idee. Quale pensi che sarà preso più sul serio?

Concept (a sinistra) di Min-Sang e del team di Google iOS. L'immagine giusta è un'alternativa ipotetica.

Anche se un'idea aveva più potenziale dell'altra, la fedeltà del design ha inevitabilmente un impatto sul modo in cui l'idea è ricevuta: il libro è spesso (purtroppo) giudicato dalla sua copertina. Mentre vorrei che le persone avessero più pazienza per passare attraverso una serie di schizzi o wireframe, purtroppo non ho visto quelle idee prosperare come spesso in pratica. A volte diventare più chiari nel dimostrare il modulo aiuta le persone a capire meglio la sua funzione.

Gli strumenti di progettazione del futuro renderanno più semplice aiutare le persone di ogni provenienza a presentare idee su un piano di parità.

Dopotutto, la metà dei designer di UX che conosco non ha studiato il design in origine. Hanno studiato psicologia, arte, affari, filosofia, architettura, ecc. Con componenti comuni e sofisticati sistemi di progettazione come la progettazione dei materiali, le persone dovrebbero essere in grado di trascinare e rilasciare queste idee di base per metterle insieme, come i lego. In questi giorni, gli strumenti non dovrebbero avere una curva di apprendimento ripida. Dovrebbe essere facile simulare concetti in alta fedeltà, insieme.

In realtà non penso che siamo troppo lontani da quel futuro. L'investimento di Figma nella tecnologia web si presta a momenti di collaborazione in cui una comunità può aiutarsi a vicenda a costruire prodotti più velocemente. La condivisione delle librerie dei componenti e dei sistemi di progettazione è semplice e veloce come la condivisione di un file o di un URL di progetto con il tuo team e possono iniziare a funzionare con un layout completo ad alta fedeltà in pochissimo tempo.

Avanti veloce ad oggi

Non sono sicuro se ci sarà mai davvero uno strumento per dominarli tutti. In realtà, non sono sicuro di volere che il futuro dato l'innovazione sia al suo meglio quando ci sono molti giocatori sul campo. Ma se scommetto su uno strumento e su una società su cui investire in questo momento, scommetto su Figma. Con un team impressionante che crede in una comunicazione sana e aperta, con grandi valori e facendo cose pazze come spedire 6 funzionalità in 6 giorni, mi sembra una scommessa eccezionale.

Vuoi unirti al settore in rapida crescita degli strumenti di progettazione? Stiamo assumendo per un sacco di ruoli diversi.

Sentiti libero di contattarmi su Twitter se desideri chattare!

E non deve trattarsi di Figma. Può trattarsi di abbuffate che guardano Stranger Things, Rick & Morty o dell'inaspettatamente divertente The Good Place. Oppure può trattarsi di fitness. O podcast. O musical. O quanto inspiegabilmente grande è l'emoji . Ma solo quelle cose.

Oh hai, nuova famiglia!

Grazie infinite a Carmel, Peter, Katie, Dylan, Chris, Sho, Rasmus, il resto del team Figma, Nirav, Marcin, Max, Bobby, Bryn e molti altri.