Cos'è la Harberger Tax e dove si inserisce la Blockchain?

La tassa Harberger è una politica economica che mira a trovare un equilibrio tra la pura proprietà privata e la proprietà totale dei beni comuni al fine di aumentare il benessere generale della società. Contribuisce a garantire che la proprietà sia utilizzata in modo più produttivo dalla società, determinando un aumento della produttività economica generale e del benessere generale della società. Mantiene il potere del mercato, riducendo le inefficienze nel modo in cui la proprietà è attualmente allocata. A un costo relativo all'efficienza dei rendimenti degli investimenti, riduce la prevalenza di monopoli che escludono la società dalle capacità di generazione di ricchezza di un bene.

Di recente ha guadagnato popolarità grazie al libro Radical Markets, di Glen Weyl ed Eric Posner a fianco del documento, descrivendolo in profondità: Property Is Only Another Name for Monopoly.

Funziona introducendo due concetti su come funziona la proprietà:

  • I cittadini valutano la propria proprietà e pagano l'imposta su tale valore. Una tassa autovalutata.
  • In qualsiasi momento, chiunque altro può acquistare la proprietà da te a quel prezzo, forzando una vendita.

L'efficienza di investimento è classificata come la capacità di un proprietario di investire nella propria proprietà per aumentarne il valore. Poiché chiunque può forzare una vendita, secondo un modello fiscale Harberger, è meno probabile che qualcuno investa nelle proprie attività.

L'efficienza allocativa (in questo contesto) è classificata come il punto in cui la proprietà è distribuita nella misura in cui è nelle mani più produttive. La perdita secca è un'inefficienza economica netta nella società che deriva da un'errata allocazione delle risorse (come fissare prezzi troppo alti o troppo bassi). Questo è in particolare il caso della proprietà, esemplificato dai problemi di contrattazione posti da Myerson & Satterthwaite.

La fonte di errata allocazione in tutti questi esempi è la stessa: il proprietario della proprietà privata "resisterà" per un prezzo che l'acquirente potrebbe non essere in grado di pagare, causando ritardi o transazioni fallite anche quando l'acquirente può utilizzare la proprietà in modo più produttivo rispetto al proprietario.

È sempre nell'interesse del venditore quotarlo più in alto rispetto al prezzo più basso per cui potrebbe prendere in considerazione la vendita. È anche sempre nell'interesse dell'acquirente quotarlo a un prezzo inferiore rispetto al prezzo più alto per cui è disposto ad acquistarlo. A seconda di chi effettua l'offerta, in entrambe le circostanze, la mancata conoscenza dei prezzi di prenotazione comporta un turnover inefficace dell'attività, a causa di questi problemi di contrattazione.

Con la tassa Harberger, l'incapacità dei proprietari di attività di fissare prezzi elevati, monopolistici, di tenuta (è costoso per loro personalmente) O la possibilità di introdurre costi aggiuntivi per la contrattazione (il venditore imposta sempre il prezzo), consente più facilmente al mercato di allocare proprietà ai proprietari produttivi.

La tassa Harberger riduce l'efficienza degli investimenti a vantaggio dell'efficienza allocativa della proprietà. Rappresenta la "proprietà comune parziale".

Si stima che a causa della perdita quadratica di monopoli nella proprietà privata, una riduzione dell'efficienza degli investimenti a vantaggio dell'efficienza allocativa, comporti grandi benefici per il benessere (e quindi la società nel suo insieme).

Nella maggior parte delle calibrazioni, la tassazione di Harberger raggiunge dal 70 al 90 percento dei guadagni di welfare allocativi massimi possibili e le perdite di investimento erodono solo il 10-20 percento di questi guadagni.

Oltre all'utilizzo più produttivo delle risorse, genera anche entrate supplementari sostanziali. Nel documento, trattano vari modi in cui queste nuove entrate possono essere utilizzate.

Economia del 21 ° secolo

100 anni fa, si stima che esistessero poco meno di 2 miliardi di persone.

100 anni fa, dopo la prima guerra mondiale, il mondo ha abbandonato le monarchie come forma di governo dominante. La democrazia è diventata dominante solo negli anni '90.

Il WWW ha 30 anni.

In molti modi, stiamo vivendo il più grande periodo di cambiamento nella nostra storia collettiva. Alcune generazioni fa, quasi tutto sembrava diverso. Ha portato ad alcuni cambiamenti sociali straordinari.

La povertà estrema in tutto il mondo si riduce drasticamente: da un 80% stimato nel 1820 a meno di un 10% stimato nel 2018. Nonostante questa crescita sorprendente, ci troviamo tuttavia di fronte a crescenti disuguaglianze, crescenti cambiamenti climatici e imminente disoccupazione tecnologica.

Nonostante l'elevata crescita nei paesi emergenti, la disuguaglianza globale è aumentata dal 1980. L'1% superiore ha registrato una crescita del reddito globale doppia rispetto al 50% inferiore.

Gran parte di questa disuguaglianza è dovuta al trasferimento di ricchezza pubblica in privata.

Mentre la crescita dell'economia mondiale si traduce in una marea crescente che solleva tutte le barche (per i più poveri tra i poveri), ha anche provocato una crescente disuguaglianza. Con la tecnologia che fornisce sempre più leva (ad esempio, un'azienda di alta tecnologia che controlla TUTTE le auto sulla strada), è probabile che la disuguaglianza continuerà ad aumentare. Ciò è particolarmente evidente nella classe media globale, che negli ultimi decenni ha registrato la minor crescita.

C'è il timore che queste tendenze non si fermino. I proprietari di capitali acquisiranno una crescita maggiore rispetto agli altri. I disoccupati tecnologicamente non saranno in grado di trovare nuovi lavori in caso di automazione. La leva tecnologica maturerà i suoi benefici solo per pochi. C'è la sensazione che le traiettorie non siano abbastanza promettenti per la maggior parte della società. I nostri recenti "salvatori", la presunta "economia della condivisione", stanno dando accesso a tassi ridotti a nuovi mercati, ma alla fine catturano gran parte del suo valore nelle mani di alcune società sulla costa occidentale dell'America.

Anche se questo potrebbe non essere intrinsecamente negativo: i nostri attuali modelli economici hanno effettivamente portato a una grande crescita economica. E forse, anche dato il suo costo, olisticamente, potrebbe essere comunque il migliore a nostra disposizione. Si può sostenere che, poiché stiamo migliorando la vita al netto dell'intera popolazione, va bene se l'1% continua a raccogliere più crescita rispetto al resto della società.

Tuttavia, la crescente disuguaglianza * è * correlata all'aumento delle condizioni sociali. Autori come Thomas Piketty, Joseph Stiglitz e Richard Wilkinson hanno dimostrato i problemi che le società affrontano con crescente disuguaglianza. C'è una perdita di fiducia, benessere, mobilità sociale e crescita economica.

Come possiamo ridurre il potere del capitale nell'ampliare questo divario nell'uguaglianza? I regimi fiscali progressivi sono stati raccomandati in precedenza ed è citato come uno dei motivi per cui la disuguaglianza dell'Europa è rimasta relativamente stabile.

Quello che mi piace delle tasse Harberger è che presenta un'alternativa molto affascinante. Come UBI (un intero post sul blog da solo), è un'idea che porterebbe un maggior numero di persone ad avere accesso a una maggiore opzionalità. Sebbene la tassazione progressiva assicuri che la disuguaglianza non si allarghi, in realtà non consente a più persone di accedere alla generazione di ricchezza. La tassazione progressiva si basa inoltre su uno stato efficace per utilizzare adeguatamente le entrate in modo produttivo.

Da Cadastre a CadAstra (fino alla luna!): Costruire nuove economie usando Blockchains e Harberger Tax

In teoria, le tasse Harberger sono molto interessanti. Ci sono critiche legittime al riguardo. Sembra che valga la pena esplorarlo e sperimentarlo. Il problema è che in pratica, nonostante la respinta politica, sarebbe difficile passare senza ulteriori ricerche.

Ad esempio, le persone si tirano indietro all'idea che ci siano "sfratti forzati" quando si deve vendere, l'idea di dover auto-valutare costantemente e se questo è considerato "giusto". Gran parte di questo può essere mitigato (come affermato nel documento), ma alla fine questi problemi potrebbero non essere un grosso problema in pratica. Tendiamo a favorire lo status quo e percepiamo solo il negativo nel cambiamento.

Uno dei maggiori problemi sollevati inizialmente era la mancanza di strumenti e tecnologie per implementarlo. Con la tecnologia moderna, ci offre più opzioni da provare.

Tutto ciò suggerisce che un motivo importante per cui la tassazione di Harberger non è stata utilizzata in passato è che senza le moderne tecnologie dell'informazione sarebbe stato difficile da attuare, avrebbe richiesto aliquote fiscali relativamente basse e avrebbe generato guadagni sociali piuttosto limitati. Al contrario, riteniamo che i suoi benefici cresceranno nei prossimi anni. Il nostro quadro fornisce un modo per comprendere e prevedere la coevoluzione delle tecnologie di mercato (prodotte dal settore privato) e dei diritti di proprietà (prodotti dal governo).

Fortunatamente, possiamo permetterci di sperimentare su una nuova scala. Può informarci se le tasse Harberger sono pratiche.

Ad esempio, il documento menziona l'uso di un catasto: un record globale di proprietà e i suoi prezzi associati, che si adatta perfettamente a qualcosa come una blockchain. Questo non era affatto il caso degli anni '60, quando le tasse Harberger furono proposte per la prima volta.

Inoltre, le blockchain sono un terreno fertile maturo per sperimentare in economie a circuito chiuso, poiché le attività portatrici su catena possono essere applicate utilizzando solo il libro mastro. Ciò è particolarmente rilevante nella nuova e crescente arena di oggetti da collezione non fungibili, come CryptoKitties. Jacob Horne ha spiegato prima del valore che ci sono aste continue in questo regno: sarai sempre in grado di conoscere il prezzo che qualcuno pagherebbe per il tuo oggetto da collezione.

Vedremo modulo di aste continue su NFT. Immagina Ebay, ma non devi elencare attivamente ciò che possiedi per vedere il prezzo corrente.
Questo è enorme. Avremo mercati liquidi e senza fiducia in cui chiunque può fare un'offerta per quello che possiedi (anche se non stai vendendo attivamente).
Saprai qual è il prezzo corrente per la loro risorsa unica, che ti piaccia o no. Saprai che l'offerta dell'acquirente è legittima poiché è firmata, tutto ciò che devi fare è fare clic su "Accetta".

Questo è possibile. Adesso. Invece di conoscere il prezzo dell'acquirente, si sposta semplicemente verso il venditore.

Inoltre, progetti come Decentraland hanno già una terra digitale decisamente scarsa nel loro mondo virtuale. Puoi vedere le persone acquistare / vendere i pacchi qui: https://market.decentraland.org/

Decentraland From Above

Il valore che ciò comporta anche è la possibilità per questi ecosistemi a circuito chiuso di utilizzare le tasse per finanziare lo sviluppo, la ricerca o erogarlo attraverso nuovi meccanismi di ridistribuzione.

Ad esempio, come un nuovo schema di distribuzione, le tasse possono essere depositate in un'obbligazione curva, consentendo il bootstrap degli effetti di rete e l'accesso a un pool di fondi comuni senza voto. Se paghi le tasse in un'economia in crescita basata su un'obbligazione curva, sei incentivato a continuare a farla crescere e a non uscire immediatamente.

A partire da zero, ci sono anche altre possibilità: ad esempio, ho un'idea per una Harberger Pixel Map. Prendi una pixel map (come Reddit’s the Place) e ne ottieni la proprietà attraverso le tasse Harberger.

Il luogo
  • Hai impostato il prezzo del tuo pixel. Si paga una tassa del 2% su di esso. Se non lo fai, chiunque può attivare una vendita forzata, in cui il pixel viene venduto in un'asta olandese al contrario.
  • Chiunque può acquistare il pixel da te. Puoi cambiare il colore come desideri.
  • Le tasse sono distribuite ai proprietari di pixel come entrate di base per l'arte che creano collettivamente.

Che dire delle opere d'arte generate da Artonomous, l'artista autonomo? L'artista autonomo non solo guadagna entrate dalle opere d'arte che genera e vende, ma anche dalle tasse.

Le possibilità diventano ancora più estreme quando estendi le capacità di coordinamento di una blockchain oltre le semplici economie a circuito chiuso nel mondo reale.

Che ne dici di utilizzare le tasse Harberger per vendere slot per la tua attenzione? Le tasse sono le tue entrate di base?

Che dire di un regime fiscale Harberger per una comunità, in cui i membri possono acquistare / vendere l'accesso a una comunità? Le tasse sono entrate di base nella comunità?

All'estremo più lontano, si potrebbe persino optare per un sistema fiscale Harberger per il mondo reale. I benefici fiscali derivanti da un'assegnazione più produttiva sono condivisi solo dai partecipanti che vi aderiscono. L'esecuzione di questo viene effettuata con la volontà di essere tagliato di una quota se non si è conformi al contratto del gruppo. Questo viene fatto attraverso un progetto come Delphi. Funzionerebbe solo se il costo del difetto è elevato. Ciò significa in definitiva che il costo per l'attivazione potrebbe essere piuttosto elevato. Per lo meno non sembra teoricamente impossibile optare per un ecosistema fiscale come questo. Sono necessarie ulteriori esplorazioni.

Conclusione

La tassa Harberger è un affascinante modello economico che compromette l'efficienza degli investimenti per l'efficienza allocativa, con conseguenti grandi vantaggi sociali. È difficile da implementare nella pratica e la blockchain ci offre la possibilità di mettere in discussione la sua validità e utilità.

Come avrai notato in molti dei miei scritti, le blockchain per me hanno sempre pensato a modi in cui può essere utilizzato per consentire nuove forme di agenzia e responsabilizzazione in un mondo che sta rapidamente affrontando nuovi e stimolanti cambiamenti economici, tecnologici e politici. Offre così tante opportunità di reinventare il modo in cui lavoriamo insieme e ci coordiniamo come società. Curation Markets e Curved Bonding sono esempi in cui desidero abilitare i creatori di contenuti e l'autodeterminazione della comunità. La tassa Harberger è un'altra di quelle opzioni.

Forse è solo un'altra teoria ingenua che non funziona in pratica. Optare per questi esperimenti sulle blockchain ci permetterà di studiarlo e comprenderlo meglio. La mia impressione è che le tasse Harberger saranno ampiamente utilizzate in futuro.

Voglio vedere un futuro in cui sperimentiamo nuovi contratti opt-in n-side tra loro al fine di aumentare il nostro benessere collettivo e reciproco. Secondo la teoria della ditta di Coase, la riduzione dei costi di transazione da coordinare ci consente di formare nuove organizzazioni che creano nuova ricchezza. Contratti intelligenti e blockchain ci offrono questa opportunità per costruire questi nuovi giochi di coordinamento collettivo post-statale. Possiamo prevedere un mondo in cui i fondi fluiscono in modo trasparente verso ecosistemi competitivi ed efficaci.

In questi giochi, c'è una via d'uscita dai problemi di imminenti difficoltà sociali a venire. Siamo già in ritardo. Iniziamo a costruire.

Altre letture:

Interessato a ricevere post sul mio blog direttamente? Iscriviti alla mia newsletter: https://simondlr.substack.com/ o seguimi su Twitter: https://twitter.com/simondlr