Perché ho annullato il mio discorso su ReactiveConf

Cosa faresti se gli stessi organizzatori di conferenze commettessero una violazione del Codice di condotta contro di te?

Questa è stata la situazione precisa in cui mi sono ritrovato di recente la sera prima che avessi programmato di parlare a ReactiveConf, una conferenza della comunità di React ospitata a Bratislava. Avevo già viaggiato a metà del mondo per partecipare, ho messo settimane di lavoro in una conferenza e diapositive che ero entusiasta di presentare e mancava un'azienda in loco per il team al quale mi ero appena unito.

Il Codice di condotta di ReactiveConf afferma che "le molestie includono ... immagini sessuali in spazi pubblici" e sottolinea che gli sponsor di eventi "non usano immagini sessualizzate ... o creano in altro modo un ambiente sessualizzato". Ecco perché è stato uno shock ricevere il regalo del mio oratore poco prima della cena degli oratori alla fine del primo giorno, solo per vedere che gli organizzatori della conferenza mi avevano fotografato il viso su un'immagine sessualizzata di Wonder Woman senza il mio consenso, stampato e lo ha incorniciato. Inoltre, questa era l'immagine che avevano intenzione di mostrare sul grande schermo prima del mio discorso con oltre 1000 partecipanti, come avevano già fatto per i relatori in precedenza quel giorno.

Una battaglia in salita

Come donna nel settore tecnologico, essere presa sul serio è già abbastanza difficile. Sono stato molestato sessualmente durante una conferenza, ho ricevuto commenti osceni sui miei video di talk pubblicati e devo regolarmente rispondere alle domande degli uomini che mi chiedono se so come programmare. Ecco perché è stato così doloroso e alienante ricevere questa immagine dalle stesse persone che hanno il compito di creare un ambiente di supporto e professionale durante l'evento.
 
Descrivendomi in modo sessuale ai partecipanti, questo avrebbe aperto la porta a ulteriori molestie e aggiunto un ulteriore ostacolo che avrei dovuto superare per essere percepito come un professionista competente. Il fatto che in nessun modo gli organizzatori di ReactiveConf abbiano riconosciuto come questo dono potesse effettivamente essere dannoso, per me, ha dimostrato una totale mancanza di empatia per le donne nella tecnologia. Non è un'organizzazione con cui voglio associare me stesso o il mio datore di lavoro, Meteor Development Group (MDG).

Non solo la foto è problematica, ma anche il fatto che ReactiveConf non abbia mai chiesto il mio consenso. Non sono mai stato informato che ReactiveConf stava pianificando di modificare la mia foto per l'evento, né ho visto l'immagine del supereroe fino a quando non è terminata la prima giornata della conferenza. Nessuno degli organizzatori ha chiesto esplicitamente il mio permesso per visualizzare l'immagine sul grande schermo. Se avessi presentato il mio intervento il primo giorno, sarei stato completamente cieco mentre salivo sul palco, che è quello che è successo a un mio collega che era anche scontento della sua foto.

Parlare a una conferenza è già un investimento monumentale di sforzo mentale, emotivo e fisico, fino al viaggio in aereo verso casa. La volontà di continuare a investire altra energia in un evento i cui organizzatori avevano mostrato così poca considerazione per i loro oratori svanì non appena ricevetti il ​​regalo. Dopo essermi consultato con membri fidati della mia squadra, ho deciso di ritirarmi e lasciare immediatamente la situazione.

Annullare il mio discorso non è stata una decisione MDG e ho preso alla leggera. So che molti dei partecipanti sono rimasti delusi dal mio ritiro; tuttavia, non ero disposto a rimanere in ReactiveConf a scapito dei miei valori e provare ulteriore disagio.

In seguito

Proprio quando pensavo che la situazione non potesse peggiorare, lo ha fatto. Ad oggi, non ho ancora ricevuto scuse sincere, pubbliche o private, dal team di ReactiveConf. Hanno ricevuto un'e-mail ferma ma premurosa da un compagno di squadra che è stato in grado di far loro sapere che mi stavo ritirando mentre ero in transito senza servizio cellulare. Invece di rispettare la mia decisione o riconoscere il ruolo delle loro decisioni, hanno fatto ricorso a vergognarmi su Twitter:

Durante la conferenza Slack, gli organizzatori di ReactiveConf hanno tentato di nascondere ciò che è accaduto affermando che noi oratori abbiamo dato loro il permesso di rilasciare le nostre immagini. Questo è completamente falso.

I fatti sono semplici: il team di ReactiveConf non ha mai chiesto agli oratori il permesso di fare Photoshop con le nostre immagini. Non abbiamo visto le immagini prima che fossero stampate, e molti di noi non le hanno viste prima che fossero twittate e visualizzate sul grande schermo.

Ma a parte l'esatto ordinamento degli eventi, la loro risposta ha continuato a dimostrare mancanza di rispetto e incapacità di assumersi la responsabilità del loro processo decisionale. Hanno insinuato che non avrei dovuto offendermi perché non era loro intenzione offenderli e che dovevo loro ulteriori spiegazioni e discussioni. In nessun luogo si comprendeva che forse non sarei stato pronto ad entrare più nel dettaglio su quanto sconvolgente avessi trovato la situazione, o che il ritiro venisse a costare grandi spese personali, dato lo sforzo che avevo già messo nel parlare.
 
La loro risposta ha solo confermato che avevo fatto la chiamata giusta.

Una fodera d'argento

Un grande ringraziamento va a tutti i miei colleghi e amici che mi hanno difeso pubblicamente e si sono offerti di aiutare negli ultimi due giorni. Il tuo supporto significa il mondo per me.

In tutta questa situazione, MDG è stato al mio fianco in ogni fase del processo. Dall'aiutarmi a trovare gli accordi di viaggio dell'ultimo minuto e navigare le comunicazioni con gli organizzatori, ad accogliermi a braccia aperte al GraphQL Summit, tutti i membri del team sono stati a dir poco sorprendenti. Mi sento molto fortunato a far parte di un'organizzazione che non ha paura di difendere ciò che è giusto, anche se può essere impopolare o controverso.

In MDG apprezziamo la trasparenza e pensiamo che incidenti come questo siano una buona opportunità per fornire feedback. Speriamo che gli organizzatori della conferenza possano imparare da quello che è successo a ReactiveConf per migliorare l'esperienza degli eventi per tutti.

Takeaways

In futuro, sarò più selettivo su dove scelgo di dedicare la mia energia e il mio tempo. C'erano diverse bandiere rosse che portavano a ReactiveConf, come la debacle dei fulmini e il loro rifiuto di prenotare i miei accordi di viaggio in modo tempestivo, che avrebbero dovuto indurmi a capire come sarei stato trattato al mio arrivo.

Altoparlanti, fidati del tuo istinto. Se ricevi vibrazioni negative all'inizio, dovresti riconsiderare se vuoi investire in quell'evento. Inoltre, se vieni molestato dallo staff della conferenza, non sentirti in colpa per esserti difeso e ritirarti dalla conferenza. Dobbiamo denunciare un comportamento scorretto quando lo vediamo per evitare che incidenti come questi diventino la norma.

Organizzatori, ricordate che i vostri oratori sono fondamentali per il successo del vostro evento. Dedichiamo innumerevoli ore del nostro tempo libero, spesso senza retribuzione, al fine di garantire ai vostri partecipanti una grande esperienza. Si prega di ricambiare i nostri sforzi trattandoci con rispetto. Rispetta la nostra immagine chiedendo il permesso prima di modificare e pubblicare la foto di un oratore. Rispetta il nostro tempo prenotando l'organizzazione del viaggio e rimborsando tempestivamente le spese. Se qualcosa va storto, scusati con grazia e rispetta la decisione del relatore se non desidera più partecipare al tuo evento.

Partecipanti, conferenze di ricerca prima che tu decida di partecipare. Se ti preoccupi del benessere delle persone che viaggiano per presentarsi lì, allora vota con il tuo portafoglio e supporta eventi che funzionano per creare un'atmosfera rispettosa e professionale sia per i partecipanti che per i relatori. Se la tua azienda sponsorizza regolarmente conferenze, assicurati che sponsorizzino eventi la cui organizzazione si allinea ai loro valori aziendali.

Potrebbe non essere facile, ma lavoriamo tutti insieme per garantire un'esperienza di conferenza migliore per tutti.

Se desideri vedere il discorso su Apollo Client 2.0 che avrei dovuto presentare a ReactiveConf, sei fortunato! Guarda il video di GraphQL Summit 2017, le diapositive e il post sul blog di accompagnamento.